Quantcast

“Io non ti abbandono”, Parabiago dice “no” all’abbandono degli amici a quattro zampe

A Parabiago un pomeriggio di dimostrazioni pratiche sull'addestramento dei cani contro l'abbandono degli amici a quattro zampe ma anche delle loro deiezioni

Avarie

Un pomeriggio di dimostrazioni pratiche sull’addestramento dei cani, per sensibilizzare la cittadinanza contro l’abbandono degli amici a quattro zampe in vista dell’estate e della partenza per le vacanze, ma anche contro l’abbandono delle deiezioni degli animali che troppo spesso costellano prati e marciapiedi delle città. L’idea parte dall’amministrazione comunale e dalla Polizia Locale di Parabiago, che domenica 13 giugno alle 17 nel parco di Villa Corvini organizzano “Io non ti abbandono” (ingresso con registrazione da via Santa Maria) in collaborazione con il centro cinofilo La Stella ASD, realtà che offre ai propri associati corsi di educazione di base e avanzata, puppy class, agility, recupero di problematiche comportamentali e percorsi di rieducazione con istruttori qualificati ENCI e AICS.

«In previsione dell’estate c’è sempre chi abbandona il proprio cane per poter andare in vacanza – spiega il sindaco Raffaele Cucchi – anche se da anni si sensibilizza l’opinione pubblica su questo tema. Un animale richiede cura e responsabilità, è un compagno di vita che va trattato bene, per questo abbiamo pensato di organizzare un evento concreto che desse la possibilità a coloro che possiedono cani, di assistere a dimostrazioni di addestramento».

«Avremo l’occasione di far divertire e giocare i nostri cani – aggiunge l’assessore alla sicurezza Barbara Benedettelli -, ma sarà anche un momento per riflettere sull’importanza nella nostra vita di queste meravigliose creature. Lo slogan “Io non ti abbandono” intende dare un duplice messaggio: io non abbandono il mio amico a quattro zampe, ma non abbandono nemmeno i suoi “bisogni” sul marciapiede o nell’erba in rispetto ai luoghi pubblici frequentati da tutti e dello stesso animale, che ha bisogno di noi anche per essere civile».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 08 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore