Quantcast

Studenti della primaria Manzoni di Parabiago investigatori per un giorno

Classi quinte della scuola primaria Manzoni a lezione di "Letteratura gialla e metodo investigativo" dai Carabinieri della Stazione di Parabiago

Scuole manzoni di parabiago a lezione dai carabinieri

Piccoli investigatori crescono a Parabiago. Le classi quinte della scuola primaria Manzoni dell’istituto comprensivo “Via IV Novembre”, nei giorni scorsi hanno preso lezioni di “Letteratura gialla e metodo investigativo” dai Carabinieri della Stazione di Parabiago, a conclusione di un percorso interdisciplinare che ha coinvolto sia la letteratura che l’educazione civica.

Venerdì 28 maggio l’auditorium della biblioteca di via Brisa ha fatto per i giovani alunni da cornice ad un “tuffo” alla scoperta del metodo investigativo, guidati dal comandante Francesco Munafò e dal maresciallo Matteo Ferranti, che in un incontro molto interattivo hanno anche sensibilizzato i ragazzi sul tema delicatissimo e sempre attuale del cyberbullismo, del quale le classi coinvolte avevano peraltro già parlato anche con il referente “Bullismo e cyberbullismo” dell’istituto.

A conclusione dell’incontro, dalla dirigente scolastica Antonina Mirabile è arrivato un «ringraziamento al Comando dei Carabinieri per aver reso possibile tale iniziativa altamente formativa, ai docenti coinvolti per aver accompagnato i ragazzi in questo percorso e soprattutto ai ragazzi per aver preso parte all’evento con interesse e senso di responsabilità, nonché all’ente locale per aver accordato la concessione dei locali».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 31 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore