Quantcast

Con la zona arancione nel Legnanese oltre il 10% di spostamenti in più

In base ai dati forniti dalla mappa di mobilità City Analytics negli undici comuni del Legnanese con il passaggio alla zona arancione la mobilità è aumentata di più del 10%

automobile

Che effetti ha avuto il passaggio dalla zona rossa alla zona arancione sulla mobilità registrata negli undici comuni del Legnanese nell’ultima settimana? Da ormai più di un anno gli spostamenti in tutta Italia sono fortemente condizionati dalle misure di contenimento adottate dal Governo per frenare l’emergenza sanitaria legata alla pandemia da Covid-19, e proprio per analizzare l’impatto del più recente allentamento delle norme anti-Covid nel nostro territorio LegnanoNews ha analizzato i dati messi a disposizione dalla mappa di mobilità City Analytics rispetto alla variazione percentuale negli spostamenti rilevata negli ultimi sette giorni nella zona.

«Il servizio – spiega Enel X, che lo mette a disposizione gratuitamente insieme a Here Technologies – consiste in una mappatura dei macro flussi di mobilità sul territorio italiano con una vista aggregata a livello regionale, provinciale e comunale ed è basato sull’analisi di dati anonimizzati e aggregati, provenienti da veicoli connessi, mappe e sistemi di navigazione, normalizzati tramite correlazioni con location data provenienti da applicazioni mobile e con open data della pubblica amministrazione».

Va detto che il dato sconta la parziale sovrapposizione con le festività pasquali: in tutti i comuni, infatti, è stata rilevata una variazione nella mobilità particolarmente elevata in termini percentuali proprio nella giornata di lunedì 12 aprile, quando il confronto si è basato sui dati relativi a Pasquetta. Anche tenendo conto solamente degli incrementi negli spostamenti relativi ai sei giorni successivi, però, il trend è comunque in rialzo in tutta la zona, anche se non sono mancate giornata in cui alcuni comuni hanno fatto registrare dati inferiori rispetto alla settimana precedente.

L’incremento maggiore è stato rilevato a San Vittore Olona, dove gli spostamenti sono aumentati di più del 30%, mentre il comune più “virtuoso” è Dairago, dove l’incremento nei movimenti è stato solo del 2,5%. In tutti gli altri comuni, invece, la variazione ha oscillato tra il 10 e il 20%.

BUSTO GAROLFO

Da martedì 13 a domenica 18 aprile la mobilità a Busto Garolfo è aumentata del 13,8% rispetto agli stessi giorni della settimana precedente.

CANEGRATE

Da martedì 13 a domenica 18 aprile la mobilità a Canegrate è aumentata dell’11,5% rispetto agli stessi giorni della settimana precedente.

CERRO MAGGIORE

Da martedì 13 a domenica 18 aprile la mobilità a Cerro Maggiore è aumentata del 14% rispetto agli stessi giorni della settimana precedente.

DAIRAGO

Da martedì 13 a domenica 18 aprile la mobilità a Dairago è aumentata del 2,5% rispetto agli stessi giorni della settimana precedente.

LEGNANO

Da martedì 13 a domenica 18 aprile la mobilità a Legnano è aumentata del 17,3% rispetto agli stessi giorni della settimana precedente.

NERVIANO

Da martedì 13 a domenica 18 aprile la mobilità a Nerviano è aumentata del 14,7% rispetto agli stessi giorni della settimana precedente.

PARABIAGO

Da martedì 13 a domenica 18 aprile la mobilità a Parabiago è aumentata del 12,5% rispetto agli stessi giorni della settimana precedente.

RESCALDINA

Da martedì 13 a domenica 18 aprile la mobilità a Rescaldina è aumentata del 15,5% rispetto agli stessi giorni della settimana precedente.

SAN GIORGIO SU LEGNANO

Da martedì 13 a domenica 18 aprile la mobilità a San Giorgio su Legnano è aumentata del 10,5% rispetto agli stessi giorni della settimana precedente.

SAN VITTORE OLONA

Da martedì 13 a domenica 18 aprile la mobilità a San Vittore Olona è aumentata del 32,2% rispetto agli stessi giorni della settimana precedente.

VILLA CORTESE

Da martedì 13 a domenica 18 aprile la mobilità a Villa Cortese è aumentata del 10,3% rispetto agli stessi giorni della settimana precedente.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 19 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore