Quantcast

San Giorgio in festa tra musica e “Sabato contadino”

Giornata di festa a San Giorgio con un'edizione speciale del Mercato Contadino animata da trattori, pony e carrozze e un concerto in piazza Mazzini

weekend di festa a san giorgio su legnano

Pienone per il weekend di festa “targato” Pro Loco a San Giorgio su Legnano: tra Mercato Contadino, musica, trattori e carrozze, sabato 19 settembre grandi e piccini hanno potuto trascorrere una giornata di relax e divertimento, ritrovando il piacere di stare insieme dopo i mesi “caldi” della pandemia ma sempre nel rispetto delle norme anti-Covid.

Il parcheggio di via Don Sturzo ha fatto da cornice ad un’edizione speciale del Mercato Contadino, con le ormai tradizionali bancarelle che hanno dato vita ad un mercato di prodotti agricoli, con opportunità di assaggio e degustazione e di confronto con produttori che hanno deciso di non essere coinvolti nella grande distribuzione ma di condividere proposte alternative di distribuzione degli alimenti.

weekend di festa a san giorgio su legnano

Per questa edizione del Mercato Contadino, inoltre, è stata pensata anche una sorpresa in più: una sfilata di trattori ha attraversato le vie di San Giorgio e ha poi ricevuto la benedizione del parrocco don Antonio Ferrario, con tanto di esposizione di mezzi agricoli fra cui spiccavano i trattori d’epoca di Roberto Montoli. I più piccoli, poi, hanno avuto anche la possibilità di provare l’esperienza di un giro in pony in collaborazione con Sarah De Polignol e Alessandro Bonissi del Centro Ippico Norma e per tutti la giornata è stata animata da una carrozza trainata dalla cavalla Camilla con la collaborazione di Davide e Luca Oldani.

In serata, il paese ha ringraziato cittadini e associazioni che durante il lockdown si sono messi in gioco in prima persona per aiutare e sostenere la comunità con un concerto in piazza Mazzini, dove sono stati anche festeggiati i 20 anni di attività della scuola di musica Niccolò Paganini. Durante la serata sono interventi il sindaco Walter Cecchin, il comandante della Compagnia Carabinieri di Legnano Alfonso Falcucci e il comandante della stazione di Legnano Carmelo Caracciolo, il presidente dell’associazione Medici di medicina generale di Legnano Cornelio Turri, il parroco don Antonio Ferrario, i consiglieri BCC Danila Battagli e Vittorio Pinciroli, Marzia Pagani, dipendente dell’Ospedale di Legnano e il presidente della Pro Loco cittadina Fabio Morelli, che ha donato al Comune una targa in segno di ringraziamento verso la comunità.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 23 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore