Canegrate, i giardini di via Marconi tornano agibili dopo il nubifragio

La Protezione Civile ha rimesso in sicurezza i giardini di via Marconi, rimuovendo i rami caduti da diverse piante e abbattendo un pino pericolante

La Protezione Civile rimette in sicurezza i giardini di via Marconi a Canegrate

Torna a splendere il sole sul Legnanese dopo il nubifragio di venerdì 3 luglio. E mentre il territorio continua a fare i conti con i danni provocati dalla bomba d’acqua che si è abbattuta sui comuni della zona, si lavora per riparare ai disagi causati dal meteo.

Galleria fotografica

La Protezione Civile rimette in sicurezza i giardini di via Marconi a Canegrate 4 di 6

A Canegrate a causa della pioggia e della grandine, oltre ai tombini scoperchiati in via Adige e alla caduta di piante e rami spezzati, un pino si è letteralmente spezzato a metà nei giardini tra via Marconi e via Manzoni e molti rami principali degli alberi presenti nell’area verde sono rovinati a terra, travolgendo un palio dell’illuminazione pubblica dell’area verde e le panchine.

La Protezione Civile rimette in sicurezza i giardini di via Marconi a Canegrate

Così oggi il nucleo di Protezione Civile del paese è intervenuto per rimettere in sicurezza il piccolo polmone verde. I volontari hanno dapprima sezionato e rimosso i rami a terra liberando l’area dello schianto e quindi effettuato un abbattimento controllato del pino ormai compromesso e pericolante.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 04 Luglio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La Protezione Civile rimette in sicurezza i giardini di via Marconi a Canegrate 4 di 6

Video

Canegrate, i giardini di via Marconi tornano agibili dopo il nubifragio 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore