Dairago, via la ZTL all’incrocio tra la SP129 e via San Giovanni Bosco

Il comune ha deciso per la revoca della ZTL nelle vie limitrofe all'incrocio tra via Circonvallazione e via San Giovanni Bosco

ztl dairago

Dopo i nuovi sensi unici, altre novità in vista per la viabilità di Dairago: il comune ha deciso di revocare la zona a traffico limitato da via Domenico da Inveruno, via Grandi, via Foscolo, via Lampugnani, via Mozart, via Paganini, via Cavour, via Rossini, via Puccini, via Trento, via Vivaldi, via F.lli Cervi, via Puecher, via Buozzi, via F.lli Olgiati, via Pergolesi, via Cimarosa, via Toscanini, via De Amicis, via Marletta, via Pirandello, via Montesi e le relative strade interne.

La ZTL era stata introdotta a causa delle problematiche legate al traffico all’impianto semaforico all’incrocio tra via Circonvallazione, ovvero la SP129, e via San Giovanni Bosco. Ora quel traffico si è «notevolmente ridotto – si legge nell’ordinanza a firma del comandate della Polizia Locale, Rosalba Cassano, che revoca la zona a traffico limitato -, pertanto non è più necessario che veicoli in transito e provenienti da Olcella in direzione di Busto Arsizio utilizzino strade interne per evitare l’impianto semaforico stesso».

Se poi situazioni analoghe a quelle che avevano portato ad istituire la ZTL dovessero ripresentarsi, il Comune pensa di «modificare le fasi dei tempi» del semaforo, «andando a privilegiare il transito sulla strada provinciale».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 29 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore