Villa Cortese, 2 giugno «I valori della Costituzione sono in tutti noi»

Il tradizionale alzabandiera in piazza Carroccio non è mancato a Villa Cortese, che nonostante le misure per il contenimento ha voluto celebrare la Festa della Repubblica.

Il tradizionale alzabandiera in piazza Carroccio non è mancato a Villa Cortese, che nonostante le misure per il contenimento del Covid-19 ha voluto celebrare la Festa della Repubblica. Questa mattina, martedì 2 giugno, il sindaco Alessandro Barlocco ha dato il via ai festeggiamenti con la protezione civile villacortesina. E mentre sul web il corpo musicale San Filippo Neri, con la corale Arcadelt, ha intonato l’inno nazionale in consiglio comunale è stata celebrata la messa dedicata alla ricorrenza.

Un 2 giugno diverso dal solito, ma partecipato e sentito dall’intera comunità. «Questa giornata ci permette di riflettere sui valori che costituiscono la base del nostro vivere civile – commenta il sindaco Barlocco -. Colgo, inoltre, l’occasione per ringraziare tutti coloro che sono scesi in campo per contenere le conseguenze sanitarie, economiche e sociali dell’epidemia. Una dimostrazione concreta di come l’importanza del lavoro delle persone e i valori di solidarietà, uguaglianza, giustizia espressi nella la nostra Costituzione siano parte della nostra Nazione e della nostra piccola comunità».

Festa della Repubblica

di
Pubblicato il 02 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore