Riapre la biblioteca di Cerro Maggiore

La biblioteca di Cerro Maggiore riaprirà i battenti da mercoledì 3 giugno, con un orario rimodulato in base alle misure di sicurezza contro il virus

biblioteca cerro maggiore

Cerro Maggiore riabbraccia la sua biblioteca: da mercoledì 3 giugno, dopo la chiusura dettata dalle norme per contenere la diffusione del coronavirus durante i mesi del lockdown, la “casa dei libri” del paese tornerà a disposizione dei cittadini.

La biblioteca sarà aperta al pubblico il lunedì, il mercoledì, il venerdì e il sabato dalle 9.30 alle 12.30, secondo un orario rimodulato in base alle misure di sicurezza. Ritiro e restituzione, però, funzioneranno in modo un po’ diverso dal solito, in nome della “nuova normalità” portata dalla fase 2: l’accesso è contingentato e dovrà avvenire secondo un percorso obbligato che prevede l’ingresso dalla porta principale e l’uscita dalla porta antincendio in sala lettura, e a chi entra in biblioteca verrà rilevata la temperatura corporea. In biblioteca per ogni nucleo familiare potrà entrare una sola persona, con uno o due bambini, e bisognerà indossare la mascherina e rispettare la distanza di almeno un metro tra una persona e l’altra.

Per il momento tornerà attivo solo il prestito biblitoecario, mentre «gli altri servizi, ovvero ricerca a scaffale, consultazione di materiale in sede, utilizzo sala studio e sala bimbi, postazioni internet e servizio emeroteca restano per ora ancora temporaneamente sospesi – spiegano dalla biblioteca di Cerro Maggiore -. Consigliamo a tutti di prenotare prima il materiale desiderato, in modo da recarsi in biblioteca per il solo ritiro, limitando così la permanenza in sede».

Gli utenti possono consultare il catalogo dei libri disponibili, leggere le anteprime e prenotare il materiale desiderato direttamente dal catalogo online del Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest oppure telefonare in biblioteca al numero 0331.423708 dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 o mandare una mail all’indirizzo biblioteca.cerro@csbno.net indicando i libri che intende prenotare. Rimarranno attivi anche i servizi della biblioteca e dell’edicola digitale – che offrono ebook, audiolibri, quotidiani, riviste, cd e dvd – e le iniziative lanciate dal consorzio bibliotecario durante i mesi di lockdown.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 28 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore