Giovedì e venerdì (forse) la neve e scatta un richiamo all’ordinanza comunale

L'allerta meteo è dovuto alla nuvolosità in aumento per la discesa dal Nord-atlantico di una serie di strutture depressionarie

Possibilità di nevischio a basse quote nei prossimi giorni e dal Comune di Legnano scatta un richiamo all'ordinanze neve del dicembre 2018 «allo scopo di salvaguardare l’incolumità pubblica e ridurre i disagi alla viabilità". L'ordinanza dispone, in caso di nevicate abbondanti e di formazione di ghiaccio sulle strade, "la chiusura, fino al ripristino delle condizioni di sicurezza, degli istituti scolastici di ogni ordine e grado, pubblici e privati, dei cimiteri e degli asili nido comunali. L’eventuale chiusura delle scuole sarà comunicata solo sul sito internet del Comune. Si invitano pertanto le famiglie a consultarlo in occasione di possibili nevicate»

[pubblicita]           L'allerta meteo è dovuto alla nuvolosità in aumento per la discesa dal Nord-atlantico di una serie di strutture depressionarie, con associata aria fredda in quota, che andranno a interessare la nostra regione.

«Tale configurazione – così la nota di Arpa Lombardia determinerà rapidi passaggi perturbati con precipitazioni deboli, ma nevose fin quasi a quote di pianura: un primo passaggio tra la serata di oggi e la mattina di domani, giovedì; un secondo nella giornata di venerdì. Probabile ritorno a tempo temporaneamente stabile e soleggiato per sabato e domenica».

 

 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 13 Dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore