Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Primarie, Brumana: «Occupazione e istruzione per trasformare Legnano»

Corsi ITS (Istituto Tecnico Professionale) per favorire lo sviluppo economico e l'occupazione. Questo uno dei cavalli di battaglia dell'avvocato Franco Brumana, il leader di Costituente Civica che domenica 26 gennaio sfiderà Antonio Guarnieri di Legnano alle "primarie" della coalizione civica, le prime mai organizzate in città in vista delle elezioni amministrative.

PRIORITÀ DEL PROGRAMMA - Intervistato da Legnanonews, insieme al suo contendente, Brumana ha presentato la proposta indirizzata ai giovani che mira proprio sostenere la loro istruzione professionale. L'Its, spiega nel video, è un corso post diploma di tre anni che si svolge anche in fabbrica su cui c'è molta aspettativa.

Altra priorità inserita nel programma, da lui scritto e poi condiviso dal suo "avversario" con alcune integrazioni, c'è naturalmente anche l'Olona (Brumana è il presidente degli Amici dell'Olona): «Legnano deve diventare la paladina della difesa dei diritti del suo territorio e del suo paesaggio: l'Olona, l'Isola del Castello, il parco del Sanatorio e la palazzina Bernocchi».

PERCHÈ VOTARE  - Il leader di Costituente Civica invita ad andare al voto «perchè il candidato sindaco non deve essere scelto con riunioni su tavoli politici dove si mercanteggia: noi vogliamo che i cittadini lo scelgano senza patteggiamenti». E anche in caso di sconfitta conferma l'appoggio al vincitore.

DOPO LE PRIMARIE - «C'è un impegno reciproco a fare parte della coalizione - ha risposto il leader di Costituente Civica -. A me interessa che il programma venga realizzato al meglio, se lo faccio io che l'ho scritto è meglio rispetto a chi ha aderito dopo».

QUI L'INTERVISTA AL LEADER DI LEGNANO CAMBIA, ANTONIO GUARNIERI