Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Elezioni 2019, affluenza nel Legnanese intorno al 63%

AGGIORNAMENTO DELLE 23.30 - Chiuse le urne nel Legnanese, dove come in tutta Italia si è votato dalle 7 alle 23 per il rinnovo del Parlamento Europeo. A Busto Garolfo, Rescaldina e San Vittore Olona, inoltre, si è votato anche per la tornata amministrativa che determinerà il nuovo consiglio comunale e il nuovo sindaco.

E mentre in contemporanea per tutti gli Stati membri si procede con lo spoglio per la nuova composizione dell'organo legislativo europeo, per il quale l'Italia è chiamata ad eleggere 76 europarlamentari (tre dei quali entreranno in carica solo dopo l'uscita del Regno Unito dall'UE), arrivano i dati sull'affluenza, che appaiono ovunque in calo rispetto alle elezioni precedenti sia per le europee che per le amministrative.

A Busto Garolfo alla chiusura delle urne aveva votato il 67% degli elettori per le elezioni europee (19,74% alle 12 e 54,56% alle 19), contro un'affluenza pari al 71,25% alla scorsa tornata. Per le comunali, invece, ha votato il 66,35% degli aventi diritto (19,56% alle 12 e 53,97% alle 19), contro il 70,77% delle elezioni del 2014.

A Canegrate urne chiuse con un'effluenza del 59,39% (17,77% alle 12 e 47,78% alle 19), contro il 61,78% all'ultimo rinnovo del parlamento UE.

A Cerro Maggiore l'affluenza finale è stata pari al 57,98% (18,46% alle 12 e 45,93% alle 19), mentre all'ultima tornata la percentuale degli elettori si era attestata al 69,81%.

Urne chiuse con affluenza pari al 58,89% a Parabiago (17,07% alle 12 e 46,41% alle 19), rispetto al 59,38% dell'ultima tornata europea.

Affluenza finale pari al 66,29% a Rescaldina per le europee (19,51% alle 12 e 51,07% alle 19), dove all'ultima tornata elettorale aveva votato il 72,03% degli aventi diritto. Per le comunali, invece, urne chiuse con il 65,41% dei voti (19,2% alle 12 e 50,37% alle 19), rispetto al 71,50% del 2014.

A San Giorgio su Legnano ha votato il 60,67% degli aventi diritto, (19,76% alle 12 e 48,18% alle 19), rispetto al 62,92% delle precedenti elezioni.

San Vittore Olona le urne si sono chiuse con un'affluenza pari al 68,75% per le elezioni europee (21,08% alle 12 e 55,66% alle 19), contro il 71,74% delle elezioni precedenti. La tornata amministrativa, invece, ha registrato un'affluenza pari al 69,52% (20,82% alle 12 e 55,02% alle 19), rispetto al  71,15% del 2014.

A Villa Cortese affluenza finale pari al 65,43% (20,23% alle 12 e 52,06% alle 19), contro il 66,28% dell'ultima tornata.

Per conoscere i nomi dei nuovi primi cittadini bisognerà attendere lunedì 27 maggio: lo spoglio per le elezioni comunali, infatti, inizierà alle 14 di domani.


AGGIORNAMENTO DELLE 19.30 - Affluenza intorno al 50% nel Legnanese alle 19 per le elezioni europee, contro il 43,79% registrato a livello nazionale e il 50,29% registrato a livello regionale. Il dato, invece, si è attestato intorno al 53% per la tornata amministrativa.

Busto Garolfo - 54,56% - Comunali 53,97%

Canegrate - 47,78% 

Cerro Maggiore - 45,93%

Parabiago - 46,41%

Rescaldina -  51,07% Europee - 50,37% Comunali

San Giorgio su Legnano - 48,18%

San Vittore Olona -  55,66% Europee - 55,02% Comunali

Villa Cortese - 52,06%


Anche nel Legnanese come in tutta Italia dalle 7 alle 23 si vota per il rinnovo del Parlamento Europeo. Si è già votato in sette Nazioni (Gran Bretagna, Olanda, Repubblica Ceca, Irlanda, Slovacchia, Lituana e Malta), ma lo spoglio avverrà in contemporanea per tutti gli Stati membri una volta che le urne saranno chiuse in tutta Europa. L'Italia eleggerà 76 europarlamentari anche se solo 73 entreranno subito in carica: gli altri tre diventeranno effettivi solo quando il Regno Unito uscirà dall'UE. Si vota con il sistema proporzionale ed otterranno seggi le liste che avranno raggiunto la soglia di sbarramento del 4%.

Diversi comuni nella zona, inoltre, sono fra i 3.779 che saranno chiamati anche al rinnovo del consiglio comunale cittadino e del sindaco: per la tornata amministrativa si voterà, con lo stesso orario previsto per le europee, a Busto Garolfo, Rescaldina e San Vittore Olona. Lo spoglio inizierà alle 14 di lunedì 27 maggio.

LE AFFLUENZE - Alle 12.00 nei Comuni del Legnanese l'affluenza registrata alle elezioni europee si aggirava intorno al 19% contro il 16,72% a livello nazionale e il 20,8% a livello regionale. Affluenza di elettori di poco inferiore al 20%, invece, per le elezioni comunali. 

Busto Garolfo - 19,74% Europee - 19.56% Comunali

Canegrate - 17,77%

Cerro Maggiore - 18,46%

Parabiago - 17,07%

Rescaldina - 19,51% Europee - 19,20% Comunali

San Giorgio su Legnano - 19,76%

San Vittore Olona - 21,08% Europee - 20,82% Comunali

Villa Cortese - 20,23%

COME SI VOTA - Per esprimere il proprio voto per le elezioni europee, bisogna tracciare un segno sul simbolo della lista prescelta o nel rettangolo che lo contiene e si possono esprimere fino a tre preferenze per i candidati della lista votata scrivendo nome e cognome o solo il cognome accanto al simbolo. Nel caso in cui l'elettore esprima più preferenze, però, queste ultime dovranno riguardare candidati di sesso diverso: in caso contrario, la seconda e la terza preferenza espresse saranno annullate. Qualunque altro segno sulla lista annulla il voto. Per votare è necessario avere con sé un documento di riconoscimento e la tessera elettorale.

QUI LISTE E CANDIDATI DELLA NOSTRA CIRCOSCRIZIONE

Per le elezioni amministrative, nei comuni fino a 15.000 abitanti si può tracciare un segno solo sul candidato sindaco, solo sulla lista collegata al candidato sindaco o sia sul candidato sindaco che sulla lista collegata al medesimo candidato sindaco: in ogni caso il voto viene attribuito sia alla lista di candidati consiglieri che al candidato sindaco collegato. È eletto sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti.
Le preferenze si esprimono scrivendo negli appositi spazi il cognome (oppure il nome e cognome in caso di omonimia) dei candidati consiglieri comunali della lista votata.
Anche in questo caso, per votare è necessario avere con sè un documento di riconoscimento e la tessera elettorale.

QUI TUTTI I CANDIDATI DEL LEGNANESE

(Leda Mocchetti)