Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Bernocchi tra i protagonisti di Inter-generation Lab

Realizzato in partnership con LIUC, CAMPLUS e Fondazione RUI, il progetto Inter-generation Lab nasce  insieme ad altri da “Sistema Scuola Impresa; l’obiettivo è quello di puntare sull’apprendimento intergenerazionale per migliorare l’attitudine all’innovazione.

Nel mese di aprile, il percorso intensivo di formazione promosso  dalle imprese SAS e WIND TRE ha coinvolto dipendenti delle aziende stesse oltre a studenti di istituti superiori, professori e studenti universitari Camplus, LIUC e Fondazione RUI.  Tra i partecipanti c’erano anche allievi e docenti dell’Istituto Bernocchi: Emanule Ricco e Alessandro Nerva con i proff. Albè e Scafidi.

Nella fase di ”Experience Lab”, la prima parte dell’iniziativa, che si è svolta  nella sede di WIND TRE a Rho Fiera, i partecipanti si sono misurati con il “Design Thinking 4 Creativity”:  un’attività formativa che ha lo scopo di far identificare una soluzione innovativa ad un problema, attraverso strumenti che sono ispirati a quelli adottati dai designer per lo sviluppo di idee creative.

La fase successiva, a Milano presso la SAS ( azienda di consulenza informatica), è stata quella del Creathon: divisi in 9 team multigenerazionali,  i partecipanti si sono sfidati in una gara di innovazione, impegnati a generare e selezionare le migliori idee per risolvere problemi aziendali reali.

La guida dei team è stata affidata a quattro mentor aziendali: Fabrizio Brasca e Maria Rita Spada di Wind Tre e Giovanni Brusoni e Alessandro Falcone di SAS, esperti in area IT e Innovation; la “challenge”  ha avuto come focus il blockchain calato in tre contesti: smart mobility,  intelligenge city e urban service 4 mobility. Ultima sfida: elaborare una presentazione efficace per proporre la propria idea alla giuria composta da esperti delle due aziende (oltre ai mentor,  Gianluca Sabatini ELIS, Pietro Ferraro di SAS, Sergio Gonella e Massimo Motta di Wind Tre)

«I nostri studenti hanno lavorato con passione e dedizione – commenta soddisfatto il prof. Albè dell’Istituto Bernocchi - L’attività ha consentito loro di acquisire competenze nuove sviluppando  la creatività nella soluzione dei problemi posti, come dimostra l'ottimo terzo posto raggiunto da uno dei gruppi in cui i nostri allievi erano coinvolti».