Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

UYBA, derby del Ticino alle porte

Derby del Ticino alle porte per la Unet E-Work Busto Arsizio che, in attesa della finale di andata di Cev Cup di martedì, gioca in anticipo la sua gara della 11a di ritorno di campionato al Pala Igor di Novara sabato sera alle 20.30. Contro Egonu e compagne sarà battaglia: le padrone di casa cercano punti per consolidare il secondo postoe per tenere a distanza Scandicci, le farfalle provano l'impresa per tenere viva la speranza di chiudere in quarta piazza la regular-season. 

Marco Mencarelli, che senza turno infrasettimanale ha avuto a disposizione qualche giorno di allenamento in più rispetto al solito per lavorare con la squadra, valuta la possibilità di schierare dal primo minuto Martina Samadanin coppia con l'ex Igor Sara Bonifacio al centro, anche se le ultime buone prestazioni di Beatrice Berti potrebbero indurre il coach a confermare il 6+1 visto a Filottrano; in banda, almeno in avvio, probabile lo schieramento di Gennari ed Herbots, con Meijners sempre pronta all'occorrenza.

Guidata dalla regia USA di Lauren Carlini (ex Scandicci) e sostenuta dalla straordinaria fisicità di Paola Egonu, l'Igor presenterà in campo la coppia Chirichella - Veljkovic al centro mentre in banda probabile lo schieramento dell'ex Michelle Bartsch e della capitana Piccinini, Sansonna libero. Attenzione anche alla panchina lunga di Novara, con Plak e l'altra ex Federica Stufi elementi di spicco che potrebbero subentrare a match iniziato.

Alessia Orro presenta così il match: "Siamo ancora amareggiate per la semifinale di Coppa Italia persa con Novara a Verona: è vero che in quell'occasione abbiamo retto per lunghi tratti il ritmo della Igor, ma non abbiamo digerito quel 3-0. Abbiamo l'occasione per riscattarci: sappiamo che se vogliamo centrare il quarto posto dobbiamo trovare qualche punticino anche nelle partite più difficili: questa e l'ultima a Conegliano. Novara non ci regalerà nulla, ma siamo pronte a combattere per i nostri tifosi che ci seguiranno numerosi come sempre anche in terra piemontese".

Previsti oltre 200 tifosi da Busto Arsizio.

La guida alla partita

Igor Gorgonzola Novara - Unet E-Work Busto Arsizio

Sabato 16 marzo, Pala Igor Gorgonzola di Novara ore 20.30

Igor Gorgonzola Novara: 1 Carlini, 2 Stufi, 3 Camera, 4 Plak, 5 Nizetich, 10 Chirichella, 11 Sansonna (L), 12 Piccinini, 13 Bici, 14 Bartsch, 15 Zannoni, 17 Veljkovic, 18 Egonu. All. Barbolini, 2° Baraldi. 

Unet E-Work Busto Arsizio: 1 Piani, 3 Peruzzo, 4 Herbots, 5 Grobelna, 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi (L), 13 Bonifacio, 14 Meijners, 15 Berti, 17 Samadan, 18 Botezat. All. Mencarelli, 2° Musso.

Il programma della 11a di ritorno:

Firenze - Scandicci

Cuneo - Conegliano

Novara - Busto A.

Chieri - Brescia

Monza - Filottrano

Casalmaggiore - Club Italia

Riposa: Bergamo

Classifica: Imoco Volley Conegliano 54; Igor Gorgonzola Novara 47; Savino Del Bene Scandicci 44; Unet E-Work Busto Arsizio 42; Saugella Team Monza 42; E'piu' Pomi' Casalmaggiore 38; Il Bisonte Firenze 36; Bosca San Bernardo Cuneo 33; Zanetti Bergamo 28; Banca Valsabbina Millenium Brescia 25; Lardini Filottrano 14; Reale Mutua Fenera Chieri 9; Club Italia Crai 2.