Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Anche Boccia all'assemblea di Confindustria Alto Milanese

Sono i due temi chiave della 74° Assemblea di Confindustria Alto Milanese, l’appuntamento annuale dell’industria con la sua comunità, che si terrà mercoledì 10 luglio alle ore 10.30 al Teatro Tirinnanzi di Legnano.

Se parole come innovazione, sviluppo, crescita sono ormai entrate nel vocabolario quotidiano delle aziende, la sostenibilità ne sta sempre più diventando parte integrante. Un tema che ci interessa da vicino, perché è insieme un valore sociale e un valore strategico di successo per le aziende.

Ad aprire i lavori Giuseppe Scarpa, Presidente uscente di Confindustria Alto Milanese, seguono gli interventi di Andrea Pontremoli, Amministratore Delegato e General Manager di Dallara Group, e Luca Rossettini, CEO e fondatore di D-Orbit, startup del settore aerospaziale, che ha ottenuto la certificazione BCorp.

Le conclusioni a Vincenzo Boccia, Presidente Confindustria: «Come Associazione - commenta il Presidente Giuseppe Scarpa - pensiamo che la sostenibilità non sia una moda, ma un elemento di vantaggio competitivo da perseguire con costanza. Per questo e per essere una organizzazione moderna al passo con le nostre aziende, come Associazione abbiamo scelto di seguire e di misurarci concretamente su tre dei diciassette obiettivi di sviluppo sostenibile individuati dall’ONU e contenuti nell’Agenda 2030, istruzione di qualità, lavoro dignitoso e crescita economica, impresa innovazione e infrastrutture. Nella mia relazione di fine mandato presenterò tutte le iniziative concluse e in atto»

Nella parte privata dell’Assemblea che precederà di poche ore quella pubblica, gli associati eleggeranno il nuovo Presidente per il quadriennio 2019-2023. Diego Rossetti, Presidente della Fratelli Rossetti di Parabiago, è il candidato unico designato alla Presidenza.