Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Riaperto il ristorante "La Guardia" con tante novità

Ha riaperto i battenti il ristorante La Guardia di Nerviano, dopo il restyling dei locali. Per fare un salto di qualità, al ristorante sono stati svolti lavori alla struttura, per renderla ancora più accogliente rispetto alle richieste dei clienti.

 «Solo così potevamo rimanere fedeli alla nostra missione - spiega la proprietà -, alla nostra idea di una ristorazione capace di cogliere i cambiamenti nei gusti e nelle priorità del nostro pubblico, sempre più attento ai temi della qualità del cibo, della responsabilità verso l’ambiente, del rispetto per le esigenze alimentari particolari. In altre fedeli a un’idea di ristorazione che metta in primo piano il benessere dei nostri ospiti e i valori del rispetto e della socialità. Allora ci siamo detti: che tutto cambi se vogliamo che nulla cambi. Perché dopo la ristrutturazione la nostra filosofia di lavoro resterà esattamente la stessa. Anzi si potrà esprimere nel modo migliore». 

Nel dettaglio, i lavori hanno interessato lo spazio esterno destinato al ricevimento degli ospiti, per fornire un’accoglienza sempre più su misura che faccia sentire fin da subito i clienti a casa. Inoltre, è stato aggiornato il sistema di riscaldamento con avanzate tecnologie di risparmio energetico e i pavimenti sono stati sostituiti con materiali più caldi, confortevoli, più facilmente igienizzabili e facili da pulire. La cucina è stata oggetto poi di un totale rifacimento: il fornello è stato sostituito da tecnologia elettrica, più igienica, meno dispendiosa in termini di consumo energetico e capace di fornire un calore più uniforme a tutto vantaggio della qualità dei piatti. Una cucina che potrà essere vista e visitata da tutti. Infine, sono state rinnovate tutte le attrezzature, dagli accessori al tovagliato. 

Ma le novità non finiscono qui: oltre al menu degustazione del Tavolo Speciale, un'esperienza senza precedenti di ristorazione “sartoriale” - indetto anche un contest per scegliere il nome del tavolo -, sarannno proposti altri due menu speciali. Si tratta del menu “Scoperte”, offerta speciale riservata ai giovani gourmet e l'innovativo “menu Insieme” che farà sentire a loro agio al ristorante le famiglie e soprattutto i bambini.

CONTENUTO SPONSORIZZATO