Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Rapinati dell'auto mentre fanno scuola guida

Un istruttore di guida e la sua allieva hanno denunciato ai carabinieri di essere stati rapinati dell'auto da un uomo armato che ha esploso un colpo di pistola per convincerli a consegnargli la vettura in via Nikolaevka, a Milano.

È accaduto attorno alle 18.30 di giovedì. L'istruttore è un uomo di 63 anni della provincia di Sondrio che in quel momento era impegnato in una lezione di guida con una 21enne di Rho all'interno di un parcheggio. I due sono stati avvicinati dallo sconosciuto armato con una pistola di piccole dimensioni che, senza esitazione, ha tentato di aprire la portiera. I due hanno resistito ma l'uomo  ha esploso un colpo contro il finestrino del lato passeggero anteriore puntando al cruscotto. I due sono rimasti illesi e una volta aperta l'auto il rapinatore gli ha consentito di prendere i propri effetti personali e si è allontanato con l'auto.