Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Autobus e la motrice di un tir, meccanici denunciati per ricettazione

La motrice di un tir, un autobus e pezzi di autoarticolati. Sono soltanto alcuni degli oggetti e dei mezzi per i quali quattro persone sono state denunciate per ricettazione. Ammonta a circa 50 mila euro la refurtiva sequestrata dai carabinieri della Stazione di Cassano Magnago a conclusione di una breve attività d'indagine.

I quattro uomini sono risultati di nazionalità italiana e impiegati in officine meccaniche della zona. I militari di Cassano, con i colleghi di Fagnano Olona, hanno eseguito una perquisizione all'interno di un autofficina a Fagnano Olona.

Nell'ampio posteggio esterno di questa struttura sono stati rinvenuti 9 armadi in metallo per impianti elettrici (rubati in un'azienda fallita a Cassano Magnago), un autobus marca Scania con targa rumena (rubata nel 2012 ai danni di una società della Romania operante in tutta Europa), una motrice di un tir e numerosi pezzi di ricambio per autoarticolati (rubati  nel novembre 2017 in provinzia di Genova). 

L'intera refurtiva sequestrata è stata momentaneamente affidata a un custode temporaneo. Sono in corso ulteriori accertamenti per cercare di stabilire la destinazione del materiale rinvenuto. Nel frattempo è stata informata l'Autorità Giudiziaria.