Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Polizia Locale, dal Pirellone 45mila euro per il Legnanese

Ci sono anche i Comuni del Legnanese e del Rhodense tra quelli finanziati da Regione Lombardia con il bando per l'acquisto di dotazioni tecnico-strumentali per i corpi e servizi di Polizia Locale. Comuni ed enti che hanno partecipato al bando sono in tutto 84: a tutti è stato assegnato il cofinanziamento, per il quale la Regione ha stanziato complessivamente 1.240.635 euro

«In tempi molto rapidi abbiamo dato risposte concrete ai Comuni che chiedevano dotazioni strumentali per fronteggiare le varie emergenze in tema di sicurezza - sottolinea l'assessore regionale alla sicurezza Riccardo De Corato -. Sono particolarmente soddisfatto dell'iter che si è concluso speditamente. Siamo già al lavoro per ripetere questa positiva esperienza anche per il 2020, inserendo tra gli strumenti anche le unità cinofile».

«La Regione Lombardia a guida leghista - gli fa eco il consigliere regionale del Carroccio Simone Giudici - dimostra una volta di più la propria sensibilità nei riguardi del fondamentale tema della sicurezza».

LEGNANO - Alla Città del Carroccio il Pirellone ha assegnato un finanziamento pari a 19.514,84 euro, a fronte di un progetto per il quale il budget complessivo ammonta a 22.958,64 euro. Con questi fondi verranno acquistati tre fototrappole, sei body cam, otto dash cam (telecamere da cruscotto), tre biciclette elettriche, due metal detector e dieci radio portatili.

CANEGRATE, SAN GIORGIO E SAN VITTORE - L'associazione di Comuni formata da Canegrate, San Giorgio su Legnano e San Vittore Olona ha ottenuto fondi per 13.607,84 euro presentando un progetto per una spesa complessiva pari a 17.009,80 euro.

Con questi fondi, che andranno a sostegno delle Polizie Locali di tutti e tre i paesi e porteranno i nuovi materiali a disposizione entro l'anno, Canegrate acquisterà nuove radio che permetteranno agli agenti di rimanere in contatto con la centrale operativa, body cam, una fototrappola e un tablet che permetterà agli agenti in servizio in strada di ricevere alert dalle telecamere ai varchi in caso di problemi rilevati. A San Giorgio, invece, arriveranno una fototrappola e nuove radio portatili. San Vittore, infine, si doterà di fototrappole contro gli illeciti ambientali, body cam per gli operatori e dash cam per le auto di servizio.

CASTELLANZA - Ammonta a 11.553,93 euro il finanziamento stanziato dal Pirellone per Castellanza, che ha partecipato al bando con un progetto di investimento per 14.442,41 euro. Con i fondi regionali, la città potrà dotarsi di tre nuove body cam, quattro fototrappole (che si aggiungono alle sei recentemente installate), un metal detector e un defibrillatore semiautomatico da utilizzare sulle auto di servizio.

RHODENSE - Da Palazzo Lombardia fondi anche a Rho per 17.872,10 euro, a fronte di un progetto "candidato" da 21.026, e per Bollate, che ha ottenuto un finanziamento di 11.682,72 euro presentando una proposta per una spesa complessiva di 14.603,40 euro.