Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Una Fiat 508 Balilla Spider la più bella dei veicoli storici

Si è conclusa la Notte Bianca dello Sport di Parabiago che ha visto come protagonista anche l’Associazione Veicoli Storici Villoresi, che ha la sede proprio nella Città della calzatura.

L’associazione - che ha come obiettivo la diffusione della cultura dell’automobilismo d’epoca e la tutela del relativo parco circolante, patrimonio da tramandare alle future generazioni - ha organizzato un evento con in gara una trentina di automobili. Durante la serata di sabato, il numeroso pubblico ha partecipato ad un viaggio nel tempo iniziato nel 1930 è finito nel 1998. Per ogni anno di costruzione di ogni vettura presentata, sono stati ricapitolati i principali avvenimenti, film in prima visione e, per gli anni successivi alla costituzione della Repubblica Italiana, i presidenti in carica.

Presentando un’Alfa Romeo Gt Junior del 1969, ad esempio, si ricordavano i giorni dello sbarco sulla Luna, quando si entrava al cinema per vedere in prima visione Easy Rider mentre il Presidente della Repubblica Italiana era Giuseppe Saragat. Terminata la presentazione di tutte le vetture, i cinque giudici hanno dichiarato la Fiat 508 Balilla Spider vincitrice dell’evento.

Presente anche il parabiaghese Fabio Oliva, che per l’associazione Bambini nel Deserto, ha raggiunto la Mauritania con la sua Citroën 2CV per portare vestiario e scarpe per bambini, quaderni e cancelleria oltre a prodotti per l'igiene e primo soccorso medico.