Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Favino e comparse al congresso PSI in... Franco Tosi

   Sono iniziate, a Legnano, le registrazioni del film "Hammamet" che avranno proprio sul nostro territorio tre set di assoluto rilievo.

Il regista Gianni Amelio e il protagonista Pierfrancesco Favino, nel ruolo di Craxi (irriconoscibile dopo il trucco, foto in copertina ripresa  dall'agenzia stampa Adnkronos) sono in città e, all'interno della Franco Tosi, hanno iniziato un importante lavoro dedicato al leader socialista.

Come ha riportato Adnkronos il lavoro per la ricostruzione facciale del personaggio è frutto di una tecnica messa a punto da truccatori italiani che hanno studiato in Inghilterra. 

Alcune comparse, assunte dopo il casting avvenuto in Famiglia Legnanese nei giorni scorsi, sono state convocate domani mattina, mercoledì 20, alle 6, altre sono in attesa della convocazione. Ricordiamo che, nei capannoni della Tosi, è stato allestito il set del famoso Congresso del Psi, svoltosi a Milano negli ex locali dell'Ansaldo nel 1989. 

  Saranno 400 le comparse, scelte durante i casting svolti a Villa Juker, a rappresentare i militanti socialisti che accoglieràìanno Craxi al congresso in... Franco Tosi.

Quelle tra le mura dello stabilimento legnanese non saranno le uniche riprese che saranno girate a Legnano e dintorni. Altra location scelta dalla regia sul territorio sarà la storica Villa Mocchetti di San Vittore Olona.  Qui si girerà settimana prossima, quando sarebbero previste scene anche in una seconda zona della città.

 

 

(Gea Somazzi)