Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

In 200 per ricordare Rosemary Codazzi

Amici, colleghi e politici. Tutti insieme, giovedì sera, per ricordare Rosa Maria Codazzi, a due anni dalla sua scomparsa, e sostenere l'istituto Bernocchi, la scuola che "Rosemary", così tutti la chiamavano, ha diretto con impegno e passione.

La serata è stata organizzata in accordo tra il dirigente scolastico, Annalisa Wagner, e i familiari di Rosemary, con il patrocinio del Comune, per contribuire alla ristrutturazione di un'aula convegni del Bernocchi che sarà intitolata all'ex preside.

Duecento i posti occupati al Giardino di via Marconi: «Un successo che ci fa molto piacere - commenta la sorella, Franca Codazzi -. Tutti hanno accolto l'invito con entusiasmo, abbiamo avuto l'adesione 30 docenti, compresi i presidi, di una rappresentanza delle Istituzioni, del mondo industriale e politico e tanti amici. Tutti hanno dimostrato vicinanza a Rosemary e alla scuola che necessita questo importante intervento di ristrutturazione. Una serata che sarebbe sicuramente piaciuta a mia sorella». Presente anche il sindaco Fratus che ha ricordato «gli anni belli di vicinanza politica, Rosemary era una donna determinata nei suoi obiettivi, è importante oggi essere qui».

E' possibile contribuire alla ristrutturazione dell'aula donando a questo indirizzo:

Donazione per ristrutturazione aula conferenze I.S.I.S. A. Bernocchi intitolata a Rosamaria Codazzi

C/C. POSTALE n. 101 6398 305 intestato a: I.S.I.S. BERNOCCHI – SERVIZIO DI TESORERIA

oppure: Banca popolare di sondrio - IBAN   IT49M0569620200000002453X61

 

(Valeria Arini)