Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

San Vittore Olona in festa con il Mulino Day

Entusiasmo, partecipazione e tradizione sono i tre punti cardine attorno ai quali si è svolto e sviluppato il “Mulino Day 2017”. Sabato 10 e domenica 11 giugno San Vittore Olona si è stretto attrono a uno dei suoi “gioielli”, ovvero al Mulino Meraviglia che, nell’ambito del Progetto Olona Green Way, costituisce uno snodo vitale delle varie iniziative e attività cittadine per la valorizzazione del territorio e delle sue peculiarità.

Nella serata di sabato, il Complesso Bandistico sanvittorese ha aperto il Mulino Day, donando alla cittadinanza non solo bella musica ma anche una marcia dal titolo "Festa Sanvittorese" che presto diverrà l'inno di San Vittore Olona. É stata una magnifica serata nella suggestiva cornice del Mulino Meraviglia illuminato per l'occasione, tra musica, cultura, tradizioni e territorio.É stato bello vedere tanti bambini e tante famiglie unite dallo spirito festoso.

La caldissima giornata di domenica non ha scoraggiato i sanvittoresi, che hanno invece partecipato con entusiasmo alle varie iniziative: la passeggiata dog verso Legnano attraverso i campi, il Festival degli spaventapasseri e i laboratori dedicati ai bambini alle prese con i prodotti de.co del territorio, la farina in primis e i suoi prodotti da preparare personalmente sotto l’attenta guida del panificatore de "Il Pasticcione" e "Le Delizie" pastificio di San Vittore Olona. Non solo farina, ma anche miele e lumache con interessanti laboratori dedicati.

Ottimo il riscontro, tanti i commenti positivi per le numerose attività che rimandano a cultura, tradizione, storia, musica ed innovazione. Ed è assolutamente soddisfatta l'amministrazione comunale di San Vittore Olona per il numero di presenze, nonostante sia stato un week end ricco di iniziative anche di altre associazioni e comuni limitrofi. «Qualcuno ha detto che la tradizione è progresso – ha commentato l’assessore alla cultura Maura Pera -. Proprio per questo non bisogna mai dimenticare che quello che diciamo e soprattutto ciò che faticosamente facciamo, possa un giorno diventare tradizione per chi verrà dopo di noi. Non ci si deve accontentare di trasmettere ciò che si è ricevuto, bisogna aggiungere del nuovo! Questo è il Mulino Day2017 di San Vittore Olona».

Il sindaco Marilena Vercesi si è dichiarata fiera dell'ottima riuscita e ha ringraziato a tutti per la partecipazione, in particolare la famiglia Meraviglia, tutte le associazioni che hanno collaborato attivamente e le aziende presenti che hanno animato la giornata con laboratori e giochi. É stato laborioso organizzare il tutto ma il duro lavoro premia sempre. San Vittore Olona riscopre il suo territorio, e lo fa nel modo migliore, anche con il supporto al Comune di Amandola, colpito dal terremoto dello scorso mese di agosto. Anche la seconda edizione del Festival degli Spaventapasseri ha riconfermato la voglia di stare insieme e la necessità di amare e rispettare i nostri luoghi. Tra i tanti partecipanti la giuria ha decretato i vincitori che hanno ricevuto dal sindaco la coppa offerta dall'associazione Olona Viva. Ecco i risultati del Festival:

• 1° classificato: i ragazzi e le ragazze della classe 4B/A dell'Istituto Comprensivo Carducci di San Vittore Olona; 
• 2° Classificato: Giacomo ed Emanuele Meraviglia; 
• 3° classificato Gloria Vigna.