Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Lilla di nuovo in terra bergamasca

Altra trasferta in terra bergamasca per il Legnano che, dopo la sconfitta interna di domenica scorsa con la Pro Sesto, si reca nuovamente in terra orobica per affrontare il Villa Valle, formazione che disputa le proprie partite casalinghe a Villa d’Almè.
Avversario alla portata dei lilla il Villa Valle, sempre che nelle gambe e nelle menti dei giocatori di Vincenzo Manzo, non siano rimaste scorie del match giocato domenica scorsa che potrebbe aver minato le certezze di una squadra sino ad allora imbattuta.

       Il Villa Valle è squadra che naviga in cattive acque, avendo finora conquistato solamente sei punti, con una sola vittoria all’attivo, quella della terza giornata contro il Dro, ed è reduce da uno stiracchiato pareggio ottenuto sul campo del Brusaporto. Squadra allenata da Giovanni Mussa che non dispone di un bomber di razza, le sei reti realizzate infatti portano tutte una firma diversa dall’altra, con una difesa già battuta in tredici occasioni.

Per i lilla si tratterà di trovare quelle giuste geometrie tanto auspicate dal proprio tecnico e che domenica scorsa non si sono viste al “Mari”. Quando la squadra riuscirà a trovare finalmente una sua identità si potrà parlare di un Legnano destinato a recitare un ruolo di primo piano ma fino ad allora bisognerà fare di necessità virtù, contando magari più sulla prestazione dei singoli che sul collettivo.

Gara che avrà inizio alle ore 15 e sarà diretta da Cosimo Delli Carpini di Isernia, coadiuvato dagli assistenti Antonio Giangregorio e Nicola Salvi di Padova.

(Sergio La Torre)