Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Legnano-Ardor Lazzate 1-0

Eccellenza: Legnano - Ardor Lazzate 1-0
Prima categoria: Folgore - Valceresio 1-1
Seconda categoria: Gorle Minore - P.Kolbe 1-0
Terza categoria: Solbiatese - Robur 1-0; Legnarello - Poglianese 2-1

 


(andrea belvisi) - Il Legnano vince "in extremis" contro l'Ardor Lazzate per una rete a zero dopo una partita difficile e compie un bazo in avanti in classifica, sempre in attesa di recuperare il match contro l'Alcione. Quelli di questa giornata sono stati tre punti fondamentali, a seguito anche del pareggio del turno precedente ottenuto sul campo della Sestese.

L'incontro sembrava promettere faville, dato che i primi dieci minuti di gioco hanno visto un incessante susseguirsi di azioni offensive, sia da una parte che dall'altra.

Però, nonostante questo grande inizio, la "verve" del match è andata piano piano spegnendosi ed il risultato è stato una prestazione opaca da parte di entrambe le squadre. Dunque una prima frazione non esaltante si è chiusa con il risultato di intatta parità e con un Ardor Lazzate più convincente del Legnano, in quanto più in forma dal punto di vista fisico e meglio disposto in campo.

Il secondo tempo la situazione è cambiata radicalmente: il Legnano è entrato in campo con un impeto maggiore ed ha subito cercato di mettere alle corde gli ospiti, riuscendo nell'operazione per gran parte dei secondi 45 minuti.

Se si dovesse identificare un giocatore autore della svolta, lo si troverebbe indubbiamente in Simone Crea: il fantasista del Legnano ha giocato una seconda frazione devastante, recuperando palloni, facendo inserimenti, creando superiorità numerica, servendo assist. Si potrebbe definire come una prestazione "totale" da parte del trequartista lilla. 

A coronamento di una partita del genere, in cui è stato provato in ogni sfaccettatura che il gioco del calcio prevede per la sua posizione, è arrivato anche il gol che ha deciso il match a due minuti del termine: Crea, servito da Giardino, ha stoppato e si è portato avanti il pallone con il petto, per poi scaricare la conclusione che, deviata da un difensore, è risultata fatale per l'Ardor Lazzate.

Questo è stato il nono gol di Crea quest'anno, che lo ha portato a pari merito con Domenico Grasso al primo posto della classifica marcatori del Legnano: quindi anche a livello realizzativo un giocatore che sa dire la sua. Una "nona Sinfonia" che decisamente alza il volume della musica in casa Legnano in attesa dei prossimi incontri.

In generale tutto il Legnano è sembrato molto più in condizione nel secondo tempo, colmando quel "gap" che sembrava esserci a livello fisico con gli avversari nel corso della prima frazione. Questo salto di qualità nella prestazione si è tradotto anche in un dominio sulle fasce laterali che è  stato uno dei fattori più significativi per la vittoria finale dei lilla.

A commentare il match e la prestazione dei ragazzi in maglia lilla ci hanno pensato il mister, Giuseppe Fiorito, ed il presidente del Legnano, Giovanni Munafò, in presenza anche del vice-presidente, Alberto Tomasich. Le loro parole sono state raccolte nell'intervista video presentata ad inizio pagina.

Si è voluto poi lasciare spazio anche alle considerazioni degli stessi giocatori: in ordine da sinistra a destra; Ettore Provasio, Marco Bianchi, Valerio Foglio, Matteo Amelotti, Simone Crea, Armando Miculi. Ecco i loro interventi:

Si ricorda il prossimo importantissimo appuntamento con i lilla, domenica 24 febbraio alle 14:30, che li vedrà impegnati contro la super-capolista Castellanzese.


94'- Finisce ora il match!!! Il Legnano vince grazie al suo fantasista, Simone Crea, che da migliore in campo per distacco regala la vittoria ai suoi, dopo una prestazione opaca

94'- Raimondo spreca l'ultima occasione per gli ospiti calciando un cross in tribuna

90'- Segnalati 4 minuti di recupero!

87'- GOL!!! Giardino stoppa un buon pallone, serve Crea che se la porta avanti e calcia: il suo tiro, deviato, scavalca Bardaro!!!

85'- Grande ripartenza di Giardino che scarica per Curci: il terzino lilla crossa per Foglio, anticipato di pochissimo da Cristiano! Buona occasione per i lilla. Ad azione conclusa gli ospiti sostituiscono proprio Cristiano ed entra Magro

82'- Doppio cambio per i lilla: escono Borghi e Ronchi, entrano Calviello e Curci

77'- Foglio viene lanciato da solo davanti al portiere, lo salta; ma poi si lascia cadere. Il pubblico inneggia al rigore ed in effetti in diretta il contatto sembrava esserci stato; ma le immagini della telecamera hanno svelato la verità, cioè che Bardaro non ha cercato il contatto.

74'- Occasione per i lilla! Palla avanti, palla dietro e palla avanti: le basi del calcio portano Foglio a trovarsi libero sul fondo, mette in mezzo e Bordaro respinge di pugno. Amelotti prova a correggere la ribattuta di testa nella porta sguarnita, ma la sua deviazione si spegne alta sopra la traversa. Non era facile centrare la porta, ma grande chance sfumata

73'- Cambio per l'Ardor Lazzate: esce Marchini, entra Velocci

71'- Gambino fa una scena ridicola: in ripartenza colpisce lui stesso Nasali e si butta per terra; l'arbitro si beve la simulazione e fischia il fallo, ammonendo il difensore lilla

68'- Punizione battuta dal Legnano: Crea tocca per Amelotti che calcia, ma la sua conclusione, strozzata, viene facilmente bloccata da Bardaro

68'- Giardino salta Sala, questi lo placca stile rugby e finalmente viene ammonito

67'- Che azione di Crea: l'esterno lilla ha saltato in slalom tre avversari ed è entrato in area, però poi viene steso, ma l'arbitro non segnala nulla

64'- Crea subisce un altro fallo da Sala: il fantasista lilla oggi davvero sta avendo un gioco duro a rimanere in piedi, a causa dei duri interventi degli avversari, spesso sulle sue gambe, molto meno spesso sul pallone

59'- Che occasione per i lilla!!! Crea recupere palla in scivolata e crossa: il suo suggerimento raggiunge la testa di Nasali, libero in mezzo all'area, e gira con forza. Il pallone rimbalza anche di fronte a Bardaro, ma il portiere ospite rspinge con un grandissimo riflesso!!!

58'- Buona punizione guadagnata da Giardini sui venti metri: e finalmente il primo ammonito della gara, cioè Brugnera

58'- Raimondo stende Ronchi, ma l'abritro decide ancora, inspiegabilmente, di non ammonire

54'- Crea fa una gran cosa, recuperando palla sulla mediana e facendo un lancio di sinistro di 40 metri per Foglio, ma l'esterno lilla non riesce a stoppare bene e perde palla

53'- Occasione per gli ospiti con Gambino che ha calciato in girata, cercando di sorprendere Pasiani: pallone fuori di poco!

49'- Grande gesto atletico di Crea che è andato a prendere un pallone a mezza altezza in rovesciata ed ha indirizzato la sfera verso la porta di Bardaro: il tiro però non è fortissimo e Bardaro ha facile gioco a bloccare la sfera

46'- Inizia il secondo tempo con la battuta di Giardino ed il Legnano in possesso

45'- Finisce ora il primo tempo: frazione opaca, con i lilla che non sono riusciti a sfondare le difese della formazione ospite in alcun modo, avendo anche diverse difficoltà in fase d'impostazione. Gli ospiti sono apparsi più in forma del Legnano, arrivando più volte ad essere pericolosi: se vogliono portare a casa i tre punti, l'attitudine dei lilla deve assolutamente cambiare, infatti indubbiamente Fiorito si farà sentire negli spogliatoi.

45'- Occasionissima per l'Ardor!!! Villa calcia dai 30 metri e pesca l'incrocio dei pali, ma Pasiani in tuffo leva la palla dallo specchio della porta e la mette in angolo. Che parata del portiere del Legnano!

42'- Sala compie l'ennesimo fallo su Crea, arrivando in ritardo da dietro e colpendo solo la caviglia del 10 lilla: l'arbitro decide però di non estrarre il cartellino, tra le proteste del pubblico

39'- Occasione per i lilla! Crea recupera e pulisce un pallone sporco al limite dell'area ospite, si gira e calcia: la conclusione, forte e rasoterra, finisce a lato di poco!

36'- Buona ripartenza lilla firmata Crea-Foglio che porta quest'ultimo a crossare: il suggerimento è ribattuto, poi il difensore ospite tocca la sfera con la mano, ma il gesto, involontario, non è punito dal direttore di gara.

28'- Carraffiello punta Miculi, si accentra e prova ad imbucare per Gambino: un buon passaggio, solo un pochino troppo lungo, ma quanto basta a Pasiani per farlo suo in uscita bassa

20'- Dopo un bel giro palla, la sfera finisce sui piedi di Amelotti che calcia ancora: stesso risultato di inizio gara, conclusione forte, ma imprecisa

19'- Dopo un inizio scoppiettante il match si è un po' calmato ed ora le squadre sembrano in una fase di studio

15'- Primo cambio per i lilla, ed è forzato: esce Mazzini, che sembra soffrire di un problema muscolare, ed entra Giardino

9'- Ancora una conclusione per l'Ardor: Brugnera raccoglie un cross dalla fascia e calcia di prima, ma la conclusione non è precisa e finisce alta sopra la traversa

8'- Amelotti suona la carica! Il centrocampista lilla calcia dai 30 metri con grande potenza, ma il pallone sorvola la traversa e si spegne sul fondo

7'- Ancora pericolosi gli ospiti, che hanno iniziato bene il match: Gambino si smarca senza palla dalla marcatura di Nasali e riesce ad arrivare di testa su un bel cross dalla fascia. Il suo colpo di testa è impreciso e non inquadra la porta di Pasiani,

3'- Occasionissima per gli ospiti: Carraffiello imbuca per Buccini che calcia di prima, ma la conclusione si spegne alta di poco!

1'- Inizia il match con il possesso palla degli ospiti

Le formazioni:
Legnano: Pasiani, Ronchi, Miculi, Provasio, Bianchi, Nasali, Foglio, Amelotti, Mazzini, Crea
A disposizione di mister Fiorito: Sinani, Giardino, Trenchev, Ortolani, Curci, Calviello, Poerio, Conti, Maestri
Ardor Lazzate: Bardaro, Cristiano, Carraffiello, Marchini, Ferrari, Sala, Brugnera, Buccini, Gambino, Villa, Raimondo
A disposizione di mister Chiodini: Mauri, Bernello, D'Astoli, Magro, Bollini, Velocci, Martino, Ferrario, Iacovelli

 

Tutti pronti dalle 14:30 per seguire la diretta testuale del match dei lilla, impegnati in casa contro l'Ardor Lazzate. La partita, alla portata del Legnano, serve alla squadra di mister Fiorito per trovare di nuovo i tre punti dopo il pareggio di settimana scorsa contro la Sestese.

.

(Andrea Belvisi)