Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Al Gran Galà delle Benemerenze, premiati Ongaro e Guffanti

Celebrati nel Salone d'Onore del Coni a Roma i protagonisti del 2019 e tra questi non potevano mancare il maestro  Andrea Ongaro ed il legnanese Davide Guffanti, Campione Mondiale 2019 specialità Point Fighting  nella categoria - 84 kg.

Applausi per tutti. Agli atleti e ai tecnici in modo particolare. Sono stati i protagonisti di un 2019 da incorniciare e che hanno permesso ai colori azzurri della Kickboxing, Muay Thai, Savate e Sambo di dare lustro all'Italia degli sport da combattimento. Al Gran Galà delle Benemerenze, organizzato dalla FIKBMS erano presenti le più alte autorità dello sport nazionale ed internazionale come il presidente del CONI Giovanni Malagò, il presidente di Arisf e Gaisf Raffaele Chiulli, Roy Baker presidente della Wako, Espen Lund vicepresidente Wako e segretario generale, l'avv. Francesca Falsoni vicepresidente Wako e Sergey Eliseev presidente della federazione europea di Sambo oltre a personalità del mondo dello sport giunte da ogni parte d'Italia per rendere omaggio ai campioni della FIKBMS.

 

    "Il Gran Galà delle Benemerenze - ha dichiarato Donato Milano, presidente FIKBMS - è stato un momento di condivisione delle esperienze internazionali del Team Italia. La presenza del presidente Malagò, del presidente Chiulli e degli ospiti internazionali hanno permesso all'evento di assumere prestigio e il riconoscimento agli sforzi della nostra Federazione per una crescita continua e costante".

Una giornata di festa nella quale è stata ricordata la figura del presidente onorario Ennio Falsoni, padre fondatore della Wako e della FIKBMS

Tra gli atleti premiati con le medaglie in oro il legnanese Davide Guffanti, Atleta della KBA del B. Fit di Legnano per la vittoria ai campionati mondiali  di Kickboxing a novembre in Turchia e tra i tecnici di società il riconoscimento al merito tecnico e’ andato al maestro Ongaro Andrea.

Sensazionale l'esibizione sul tatami, allestito nel Salone d'Onore del Coni, di Edoardo Boscolo pluricampione di Musical Forms applaudito dagli ospiti internazionali e dal presidente del Coni Giovanni Malagò; Boscolo sarà presente con le sue performance anche alla Gara internazionale di kickboxing, Point Fighting Cup, organizzata dalla KBA del maestro Ongaro a Castellanza il prossimo 28/29 marzo 2020.