Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.



Felici e congelati

  • LEGNANO
  • lunedì 12 dicembre 2016
  • 981 Letture

Come mai siete tutti qua a quest'ora? Sono le 17,30!
"Sì, non potevamo rimanere a lungo nel bar. Abbiamo fatto una consumazione e siamo rimasti per più di un'ora; fuori fa troppo freddo. Alla fine abbiamo deciso di uscire... Altra  consumazione, altri soldi, come si fa?"
Lui, il dandy, sempre elegante e pronto alla battuta , leggermente sarcastico, ma estremamente realistico: "L'è inscì, sem veegi, diamo fastidio! Xe fem? Cambiamo bar?"
"Tu sei matto!"
"Uè, una cioccolata tre euro, hai presente la mia pensiun?"
"Alura per scaldarci un po' facciamo le vasche!"
"Sì, cul bastun a far le vasche!"
"Ti , sciabalin da Legnan, io il problema l'ho risolto!"
"Ah sì ? E come?"
"Mi, mi metto a fare il tocasciun con la bela tusa che fuma la sigaretta sulla panchina e mi sun scaldato!!!"
"Vegiun! cadanasch!!"


...e tutti risero felici e congelati!!

Mariavittoria Riccio