Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

"Accendiamo le Idee": vince Slalom, l'App per sciatori "Made in Liuc"

Va a quattro studenti Liuc il primo premio di "Accendiamo le Idee", il  talent scout lanciato da Euroimpresa, insieme a diversi partner (Confindustria Alto Milanese, università Carlo Cattaneo, SiamoSoci, Innovhub, Ordine dei Commercialisti e Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate)   per scoprire e sostenere le sturt-Up del territorio. 

 "Slalom Up", l' applicazione  per sciatori e per la promozione turistica  della Valsesia ideata da Alessio Damonti (nella foto con il direttore di Confindustria Alto Milanese, Andrea Pontani),  Jacopo Merlini, Christian Mazzarro ed Alessandro Baglivo, ha convinto la giuria di esperti e professionisti. I 4 start-upper si sono così aggiudicati una sede gratuita per un anno in uno dei locali di Euroimpresa, un concreto incentivo che aiuterà i giovani laureandi a sviluppare il loro business e a costituire una vera e propria impresa

L'App per smart-phone realizzata nell’ambito del corso di  E - Business del 5° anno di ingegneria gestionale della Liuc, ha già riscosso l'interesse dal comprensorio di Alagna che ha presentato di recente l’iniziativa agli esercenti e agli altri attori coinvolti: «Abbiamo incrociato le nostre competenze, gestionali ma anche informatiche, con la nostra passione per lo sci, soprattutto in Valsesia – spiega Alessio Damonti (clicacre qui o sull'immagine per guardare la VIDEO INTERVISTA) - L’Applicazione per Android e Apple consente a tutti gli sciatori di godere a pieno di una serie di servizi che spaziano dalla possibilità di cercare un alloggio, a quella di individuare un impianto sciistico aperto, conoscere a condizione della neve, i tempi di percorrenza, prenotare un tavolo in un ristorante fino a pagare biglietti e giornalieri direttamente dal proprio telefono. E' inoltre presente una  sezione meteo collegata a webcam mentre attraverso un sistema di geolocalizzazione l'app permetterà di individuare la posizione a distanza degli sciatori in caso di incidenti».

A breve i 4 studenti raggiungeranno il traguardo della laurea e fuori dall'università hanno già un ufficio che li attende: «Euroimpresa ci sta offrendo una grande opportunità - spiega ancora Damonti - uno stimolo a creare la nostra impresa e a mettetrci in gioco» 

Secondi sul podio, gli ideatori del progetto "Xoonia Srl", un software di  telecamere intelligenti che consente di interagire con uno o più utenti in movimento nel raggio di azione del dispositivo, mentre il  terzo premio è stato consegnato a"Italmy tecnologies", start up del settore manufatturiero che si occuperà dello sviluppo, produzione e commercializzazione per il confezionamento di bevande di nuova generazione. Le associazioni del territorio metteranno loro disposizione una serie di agevolazioni.

Interessanti e innovativi anche i progetti presentati dagli altri 5 finalisti (selezionati tra 25 progetti) che spaziavano dal marketing (chi ha proposto pacchetti su misura per microimprese), all'istruzione (una scuola di moda on-line), dall'It technologies (una app per la gestione e il pagamento dei parcheggi in città) al risparmio energetico.

Non è da escludere che qualcuna di queste idee abbia positivamente colpito uno dei Business Angels (investitori) presenti tra il pubblico e possa ricevere da loro un sostegno.

Positivo il commento del direttore di Confindustria Alto Milanese, Andrea Pontani: «L'alta partecipazione al concorso fa ben sperare: la voglia di fare impresa non si è spenta - ha detto il direttore - Sono contento che abbiano vinto dei giovani a cui vanno i miei complimenti». 

valeria arini

(Valeria Arini)