Quantcast

Nemmeno la pioggia ferma la Coppa Bernocchi, anzi dal maltempo ecco una corsa esplosiva

La corsa della US Legnanese nei commenti dei protagonisti. La pioggia non è stata un elemento critico per la gara, ma il motivo di una edizione davvero entusiasmante

Coppa Bernocchi: fase finali e premiazioni

Sorride sempre Luca Roveda, appassionato presidente della US Legnanese. Anche dopo una giornata così carica di pioggia, che avrebbe potuto bagnare le polveri di una esplosiva Coppa Bernocchi, per la prima volta inserita nel calendario nella categoria 1° Pro Series UCI e con due neo campioni del mondo al via, Ganna e Baroncini, Roveda arriva in Sala Stampa con il sorriso sulle labbra.

Galleria fotografica

Coppa Bernocchi: fase finali e premiazioni 4 di 16

E quando gli viene chiesto un commento sulla giornata, il pensiero del presidente va ai collaboratori: «La riuscita della corsa, nonostante l’acqua caduta dall’inizio alla fine, è merito dei volontari che da settimane si danno l’anima. Poi ci sono situazioni che non si possono controllare e così ci siamo trovati a gestire situazioni non semplici. In questi casi, prima preoccupazione è la sicurezza dei corridori. Credo che ce l’abbiamo fatta a garantire una corsa regolare, con le prime tre posizioni di grande rilievo, che ci lascia assolutamente soddisfatti».

Una giornata, quella odierna, non tanto diversa da quella del settembre 1976. Anche allora, acqua a catinelle e arrivo quasi al buio in via 20 Settembre, con la vittoria di Bitossi. Oggi, 45 anni dopo, stesso cielo plumbeo, in via Toselli, con l’arrivo solitario di Remco Evenepoel, belga che sotto la pioggia e con il freddo si è trovato a suo agio per vincere in solitaria.

Proprio la pioggia, che sembrava una criticità per la corsa, è stata invece la causa di una gara avvincente e straordinaria nel suo svolgimento. Lo racconta il varesino Alessandro Covi, assente sul podio per un eccessivo zelo dei responsabili dell’antidoping: «Il meteo toglie qualcosa a una corsa, ma ne aggiunge altre migliori e nascono gare un po’ particolari. E’ stato così oggi. Proprio il tempo ha dato lo spunto alla fuga. Una volta andati via, abbiamo continuato a guadagnare, fino allo scatto finale vittorioso di Evenepoel».

Nella conferenza stampa modello “libro Cuore” inaugurata dal presidente Roveda, si associa il pensiero del vincitore: «Sono contento di questa vittoria, resa possibile da Fausto (Masnada, compagno di squadra e terzo all’arrivo, ndr). Abbiamo collaborato bene e, con un vantaggio che continuava a salire, non potevamo fallire l’occasione», il commento di Evenepoel .

Assolo di Remco Evenepoel nella Bernocchi: trionfo della giovane stella belga

 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 04 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Coppa Bernocchi: fase finali e premiazioni 4 di 16

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore