Quantcast

Martina Alzini medaglia d’oro in Coppa del Mondo

La campionessa di Parabiago ha vinto la medaglia d’oro nell’Inseguimento a squadre, in quest'ultima prova di Coppa del Mondo su pista, in corso ad Hong Kong

Da quartetti azzurri a quartetti d’oro è un attimo. Anzi, sono 3’53’’478 e 4’17’’833: ovvero, i tempi che hanno garantito rispettivamente al quartetto maschile e quello femminile di conquistare la medaglia d’oro nell’Inseguimento a squadre, in quest'ultima prova di Coppa del Mondo su pista, in corso ad Hong Kong.

Una giornata perfetta per Letizia Paternoster, Elisa Balsamo, Martina Alzini e Marta Cavalli, che già questa mattina nelle qualifiche avevano lasciato tutti a bocca aperta firmando il nuovo record italiano di specialità: 4'17''438, contro i 4'17''853 raggiunti nel 2017 durante gli Europei di Berlino. Sconfitta in finale, quindi, la Germania, che si prende la medaglia d'argento in 4'23''289. Medaglia di bronzo per la Nuova Zelanda (4'21''331), più veloce della quarta classificata Francia (4'26''857).

Grazie a Martina Alzini, campionessa parabiaghese, il ciclismo di casa nostra è così salito sul gradino più alto della Coppa del Mondo. 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 25 Gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore