Quantcast

Giovedì sera di fuoco per il Legnano calcio: 4-1 a domicilio al Borgosesia e primi punti stagionali

Bella vittoria in casa del Borgosesia che scaccia via i brutti pensieri dopo le tre sconfitte consecutive in avvio di campionato

Raduno Legnano calcio luglio 2022

BORGOSESIA-LEGNANO 1-4 

BORGOSESIA: Gilli, Giraudo, Frana, Innavcone; Monteleone, Minarchi, Colombo (33’ st Vassallo), Pecci (13’ st Favale); Attolou (45’ st Rekkab,), Fossati, Donadio (37’ st Guatieri) . A disposizione: A disposizione: Gragnoli, Lauciello, D’Ambrosio, Giacona. Allenatore. Lunardon.
LEGNANO: Ravarelli, Pagani, Zeroli, Arpino, Losio, Vernocchi, Myrtollari, Kone M. (22’ st Kone O.), Forte (22’ st Donnarumma,), Rocco (33’ st Cosentino), Romano. A disposizione: Pallavicini, Silvestre, Oliviero, Benedetti, Grisorio, Banfi. Allenatore. Zullo (Palo squalificato)
Arbitro: Spina di Barletta.
Ammoniti: Attolou, Monteleone, Frana (B) Rocco, Myrtollari (L).

L’imperativo per il Legnano era vincere, e così è stato. Bella vittoria per 4-1 per la squadra di mister Palo in casa del Borgosesia che scaccia via i brutti pensieri dopo le tre sconfitte consecutive in avvio di campionato. I lilla chiudono la pratica già nella prima mezzora grazie al difensore-goleador Zeroli, autore di una doppietta, e alla rete di Mamadou Kone. Nella ripresa provano a riaprirla i padroni di casa con Iannacone, ma capitan Arpino chiude i giochi a pochi minuti dal termine. Con questa vittoria il Legnano si schioda dalla quota zero punti e raggiunge il 15° posto in classifica. Niente partite nel weekend, i lilla torneranno in campo mercoledì 28 settembre quando ospiteranno il Pinerolo, squadra che li precede in classifica con una lunghezza di vantaggio. L’obiettivo sarà proseguire nel solco tracciato a Borgosesia e far partire finalmente la stagione del Legnano.

Un primo tempo perfetto quello dei lilla, che dopo appena due giri di orologio sfiorano il goal con Mamadou Kone, mentre pochi istanti dopo Arpino intercetta un passaggio e manda al tiro Romano, ma l’attaccante non riesce a gonfiare la rete. Compito eseguito alla perfezione invece da chi non te l’aspetti: è infatti il difensore centrale Zeroli a portare in vantaggio i suoi al 12′ con un colpo di testa perfetto sugli sviluppi da corner. I padroni di casa sono in confusione e ne approfitta Mamadou Kone che scippa Iannacone e si invola verso la porta, battendo il numero 1 del Borgosesia Gilli al 18′. Passano appena 5 minuti e Zeroli trova una clamorosa doppietta ancora da azione da calcio d’angolo. Interessante notare come quello che è stato il tallone d’Achille del Legnano in questo avvio di campionato, ovvero le palle inattive, sia diventato invece un’arma micidiale in questa trasferta infrasettimanale.

Nella ripresa i ragazzi allenati da mister Palo, stavolta assente per squalifica, hanno subito la chance di fare il 4-0 al 50′: Romano si guadagna un calcio di rigore e si incarica della battuta, facendosi però ipnotizzare da Gilli. La partita subisce poi un lungo stop a causa di un problema fisico per uno dei guardalinee. La pausa fa bene ai padroni di casa che riaprono la partita con Iannacone al 72′, ma il Legnano non si scompone e chiude i conti a due minuti dal termine con la prima rete stagionale di capitan Arpino.

di colomboandrea59@gmail.com
Pubblicato il 22 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore