Quantcast

Il Palio di Legnano a settembre farà “traslocare” il Legnano calcio fuori città

Onore e merito al Legnano calcio per la collaborazione. Iniziare la prossima stagione lontano dal "suo" stadio sarà sicuramente uno svantaggio non da poco

Legnano sport

Con il Palio a settembre sta passando sotto silenzio, quasi fosse un fattore secondario, il “trasloco” al quale il Legnano Calcio sarà costretto da settembre, ma anche prima, per consentire la corsa del Palio il cui svolgimento è stato ufficializzato domenica 19 settembre. In effetti, se quest’anno ci potrà essere un Palio lontano dalla tradizionale data dell’ultima domenica di maggio, questo può avvenire per la disponibilità della società lilla.

Di regola, il Legnano calcio, in base a una convenzione stipulata con il Comune, gestisce il campo sportivo comunale, con l’obbligo di lasciarne la disponibilità per l’organizzazione del Palio. Una cosa però è cedere l’utilizzo a maggio, rientrandone in possesso a settembre per l’inizio della stagione calcistica, un’altra è restare senza l’impianto proprio all’inizio del campionato e della coppa Italia.

Non solo. Dopo il Palio a maggio, i lavori per restituire il terreno di gioco si sviluppano in mesi favorevoli per il ritorno dell’erba, anche se in passato non sono mancati problemi. Dopo un Palio autunnale, quando il campo da gioco tornerà di nuovo agibile? Di sicuro, il clima non aiuterà come avviene d’estate.

La società lilla, comunque, non è lasciata sola. L’operazione “trasloco” è gestita insieme  con il Comune. L’accordo prevede un sostegno economico, necessario per gestire anche la lontananza dal “Mari”, ma, diciamo noi, onore e merito all’Ac Legnano. Iniziare la prossima stagione lontano dal “suo” stadio sarà sicuramente uno svantaggio non da poco.  Un pensiero, finale, dedicato ai sostenitori. Dopo tanti mesi lontani dallo stadio, adesso toccherà loro tifare anche lontano da Legnano. Forza lilla!

(Foto in copertina di Francesco Morello)

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore