Lilla a caccia del settimo sigillo

Diciassettesimo turno nel campionato di serie D con il Legnano ancora di scena al “Mari” dove affronterà il NibionnOggiono

Diciassettesimo turno nel campionato di serie D con il Legnano ancora di scena al “Mari” dove affronterà il NibionnOggiono in un match che potrebbe essere quello della definitiva consacrazione per la squadra di Vincenzo Manzo. La faticosa vittoria di domenica scorsa col Ciserano ha confermato l’eccezionale stato di forma di Foglio & C., alla loro sesta affermazione consecutiva e, un eventuale successo sui prossimi avversari farebbe dei lilla i più accreditati rivali della capolista Pro Sesto.

Per arrivare al settimo sigillo il Legnano però dovrà fare i conti con una squadra in cerca di riscatto, visto che nelle ultime quattro giornate ha collezionato solamente due pareggi ed altrettante sconfitte. Con i suoi 23 punti finora conquistati, i rossoblu figurano al decimo posto in classifica con un rendimento fuori casa che li vede aver ottenuto più punti di quelli fatti in casa (12 contro 11). Dei 23 goal realizzati ben 13 sono stati realizzati in trasferta, a dimostrazione di come, la formazione di Giuseppe Commisso, abbia una spiccata tendenza a pungere in contropiede.

Formazione neopromossa quella lecchese che vanta giocatori di buon livello tra i quali spicca il bomber Mattia Isella autore sin qui di otto reti. Bene in attacco anche le prove fornite da Iori e Citterio, quattro reti per entrambi, mentre di conoscenza legnanese è Davide Castagna già visto a Legnano con la maglia della Varesina.

[pubblicita]      In casa lilla ovviamente morale alle stelle e squadra che dovrebbe essere quella vista domenica contro il Ciserano, con un “Mari” che dovrebbe disporre di un terreno di gioco decisamente più accettabile del pantano di domenica scorsa. L’escalation dei lilla è coincisa con le strepitose performance di Riccardo Cocuzza, decisivo anche domenica scorsa e salito a quota 11 in classifica cannonieri ma è il collettivo che gli avversari del Legnano devono temere, la squadra appare registrata in ogni reparto con giocatori come Alvitrez e Perez che assicurano quantità e qualità a centrocampo e con difensori del calibro di Ciappellano e Miculi baluardi insormontabili.

Pronostico dunque tutto a favore dei padroni di casa ma attenzione, come sempre, a non sottovalutare gli avversari sperando in un passo falso della Pro Sesto a Sondrio.

Inizio alle ore 14,30, dirigerà l’incontro Valerio Vogliacco di Bari, coadiuvato dagli assistenti Antonino Junior Palla di Catania e Mario Chichi di Palermo.

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 07 Dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore