Quantcast

Il preside del Galilei di Legnano: “I doppi turni a scuola penalizzano i liceali”

Il dirigente scolastico Marcello Bettoni intervistato in un servizio del TG3 sulla eventualità dei doppi turni, dopo la decisione di tornare a scuola in presenza

Liceo Galilei

Il ritorno a scuola così come annunciato da Mario Draghi, con la riapertura in presenza completamente nelle zone gialla e arancione mentre in zona rossa saranno in parte in presenza e in parte a distanza, è stato accolto in maniera diversa da quanti applaudono una decisione tanto attesa anche in ambito sociale e non solo scolastico e da chi al contrario evidenzia più di un problema.

L’edizione serale del TG3 di ieri, venerdì 16 aprile, ad esempio, ha sottolineato la preoccupazione di docenti e presidi per i tempi stretti nel garantire giuste forme di sicurezza. Di tamponi rapidi non si parla più da giorni e chi arriva a scuola con i mezzi pubblici ha spesso evidenziato carenze e affollamenti.

Su un argomento collegato agli ingressi scaglionati e ai doppi turni è stato intervistato il prof. Marcello Bettoni, preside del Liceo Galilei di Legnano: “Il tema pone  grossi problemi di organizzazione scolastica – ha affermato il dirigente scolastico – perchè lo studente del liceo, il cui modello di apprendimento è quello di tornare a casa a fine mattinata e di applicarsi allo studio, rientrando nel tardo pomeriggio, perde questa modalità di studio”. 

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 17 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore