Giornata sull’Autismo, l’Istituto Bonvesin la celebra con Edoardo

L'Istituto celebrare così la giornata mondiale sulla Consapevolezza dell'Autismo BONUS 600MILA EURO, SPORTELLO ALLA CGIL AD ABBIATEGRASSO 40 POSTI PER MALATI E DIMESSI PER LN UN MESE INCREDIBILE PER ALCUNI... EROICO  IL VIRUS OGGI SI COMBATTE SOLO CON L'OSSIGENO 

È con la lezione sulle misure di contenimento di Edoardo che l'Istituto Bonvesir de La Riva di Legnano si prepara a celebrare sul web, la “Giornata Mondiale sulla Consapevolezza dell'Autismo" prevista per giovedì 2 aprile. Edoardo è uno studente con problemi di linguaggio e in questi giorni di emergenza sanitaria, in cui la didattica è svolta a distanza, il suo percorso formativo non è stato interrotto anzi sta proseguendo. 

[pubblicita]«Rimanere in casa ci "costringe" a ripensare ai modi in cui stare insieme e – commenta il dirigente scolastico Elena Osnaghi trasformare questo periodo difficile in un’occasione di crescita. Edoardo ci aiuta a dare un senso a quello che sta accadendo, a comprendere le regole che ci costringono a stare fermi, chiusi in casa».

L'Istituto guidato dalla dirigente Osnaghi, così come tutti quelli della città di Legnano, ha attivato la didattica a domicilio per gli studenti che hanno necessità di un insegnante di sostegno. L'obiettivo è quello di mantenere un costante rapporto comunicativo ed educativo. Nel caso di Edoardo è  utilizzata la modalità di comunicazione CAA (comunicazione aumentativa alternativa) che permette a persone con difficoltà orali, di scrittura o lettura di riuscire comunque a comunicare con gli altri attraverso le immagini.

«Tuttavia, la sospensione delle attività didattiche non impedisce al nostro istituto di celebrare questa giornata – commenta Osnaghi -, attraverso un invito alla riflessione sul mondo della disabilità per la creazione di una società sempre più inclusiva. Le differenze esistono, basta comprenderle e accoglierle, con uno sguardo diverso. La “speciale normalità” vista dai bambini, offre una lettura delle differenze libera da ogni pregiudizio».

di gea.somazzi@gmail.com
Pubblicato il 02 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore