Lauree a distanza: gli infermieri ASST Valle Olona prossimi alla corona d’alloro

A novembre 2019 se ne sono laureati 17, a marzo 4, e ad aprile toccherà ad altri 12.

A novembre 2019 se ne sono laureati 17, a marzo 4, e ad aprile toccherà ad altri 12. Stiamo parlando dei giovani che hanno frequentato il Corso di laurea in Infermieristica (sezione di Busto Arsizio) dell’Università Statale degli Studi di Milano.

[pubblicita] Le prossime lauree saranno venerdì 3 aprile 2020. L’emergenza Covid-19, si sa, impone la discussione a distanza, come spiega la dottoressa Elisabetta Balestreri, Direttore didattico. «Il tutto si svolgerà via telematica attraverso collegamento Microsoft Teams (a uso gratuito per studenti e docenti UNIMI) per tutti i candidati e anche per la Commissione – afferma -. In un’aula virtuale, affidata alla sola Rete, verrà attivata la videoconferenza che raggiungerà tutti: la Commissione nei propri uffici, gli studenti nelle loro case. Lo svolgimento della Prova di Stato sarà orale, con domande di carattere assistenziale su un caso clinico; solo successivamente avrà luogo la discussione dell'elaborato di tesi, al termine la proclamazione. Gli studenti che si sono laureati hanno aderito alla manifestazione di interesse pubblicata sul sito di Regione Lombardia, richiamata anche dalla nostra ASST Valle Olona.Le quattro diplomate di marzo hanno già ricevuto richieste, soprattutto dalle Residenze sanitarie assistenziali del territorio. Ma sperano fortemente di essere reclutate presso i nostri Ospedali. I quindici laureati di novembre si sono tutti iscritti al concorso a tempo indeterminato ASST Valle Olona, pubblicato nello stesso mese».

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 01 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore