Salvatore Borsellino al liceo Galilei

Salvatore Borsellino, instancabile attivista e testimone della lotta contro la mafia, dialogherà con gli alunni liceali sui temi della criminalità organizzata...

Giovedì 16 maggio, dalle 10.00 alle 12.00, nell’auditorium del liceo Galilei di Legnano, gli studenti delle classi quinte incontreranno Salvatore Borsellino, fratello minore del magistrato Paolo Borsellino, ucciso dalla mafia il 19 luglio 1992 a Palermo, in via D’Amelio.

Salvatore Borsellino, instancabile attivista e testimone della lotta contro la mafia, dialogherà con gli alunni liceali sui temi della criminalità organizzata, del malgoverno e delle collusioni tra politica e mafia per incoraggiare a mantenere viva l’attenzione sui fenomeni criminali e per infondere nei giovani il desiderio di una democrazia libera e giusta.

 

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 13 Maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore