Quantcast

Don Vincent Nagle alle Melzi per parlare di Islam e terrorismo

Martedì 7 novembre alle 11 nel teatro della scuola

Incontro testimonianza con Don Vincent Nagle per gli studenti delle medie e delle superiori dell’Istituto “Barbara Melzi”, martedì 7 novembre alle 11 nel teatro della scuola. 

Don Vincent Nagle è uno dei più autorevoli conoscitori del mondo islamico e la sua storia è un incredibile viaggio alla ricerca del senso vero della vita, delle ragioni profonde per cui è bello vivere

Nato a San Francisco (USA), dopo la laurea in sociologia e materie classiche, don Vincent  ha lavorato come insegnante in Marocco e Arabia Saudita per poi conseguire un master in teologia a Berkeley in California. Entrato in seminario, è stato ordinato prete a Roma nel 1992 e due anni dopo si è laureato in Islamica. Ha passato il decennio successivo negli USA come cappellano di un ospedale del New England e dal 2006 al 2012 è stato in missione in Terra Santa. Ora vive a Milano ed è cappellano della Fondazione Maddalena Grassi.

Tra le sue opere, Nella terra di Dio. Vincent Nagle missionario a Gerusalemme, edizioni Lindau (2010) e, come coautore, Noi l’Islam e il terrorismo. Categorie e strumenti per conoscere e comprendere cosa sta succedendo, Quaderno di Diesse Lombardia, Milano (2017).

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 06 Novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore