Quantcast

Boom di richieste per Auser Legnano aperta con i suoi servizi anche ad agosto

Si tratta di un numero crescente ed anomalo rispetto agli scorsi anni, collegato in parte alla necessità delle strutture sanitarie di accorciare le liste d'attesa nelle prenotazioni di servizi ambulatoriali

auser lombardia

Sarà un mese di agosto di “fuoco” per i volontari di Auser Legnano. Sono, infatti, continue le chiamate di anziani e persone fragili in cerca del servizio di trasporto.  Si tratta di un numero crescente ed anomalo rispetto agli scorsi anni. Di questo ne è certo il presidente di Auser Mauro Squeo: «L’estate 2022 sarà ricordata dai volontari Auser come la più impegnativa di tutte. Ma noi non ci tiriamo in dietro: continuiamo a dare risposte concrete». Proprio per questo Auser si fermerà solo il giorno di Ferragosto.

Il fenomeno in parte è legato alle programmazioni in atto nelle strutture ospedaliere per accorciare le liste di attesa. Per far ciò l’Ospedale di Legnano, ad esempio, ha deciso di allungare gli orari di apertura serale degli ambulatori. L’emergenza sanitaria ha di fatto bloccato tutta una serie di servizi ed ora i tempi utili per accedere ad alcuni esami sono diventati troppo lunghi. Basti pensare che, secondo gli ultimi dati stimati a luglio dall’Asst Ovest Milanese riguardanti le liste d’attesa, per  fare un esame oculistico a Legnano sono necessari 552 giorni di attesa, per le risonanze magnetiche è necessario attendere almeno 300 giorni. Così le strutture sanitarie fanno gli straordinari, anche ad agosto, per cercare di accorciare i tempi.

In questi giorni Stella Mezzadra, responsabile del Filo Argento, con le volontarie, ha già predisposto per queste prime settimane di agosto diversi servizi di accompagnamento. «Una cosa mai fatta durante le scorse estati. Per noi, agosto è sempre stato un mese tranquillo – afferma Mezzadra -. A fronte delle richieste, i nostri autisti si sono messi tutti a disposizione. Dove possiamo, cerchiamo di dare una mano. Ce la mettiamo tutta… la richiesta è davvero importante».

In generale i volontari effettuano quasi dieci servizi di accompagnamento al giorno. Il servizio è gratuito. Gli autisti macinano chilometri su chilometri portando gli utenti nei vari centri del territorio, ma anche fuori Milano oppure nel Varesotto. Nel mese di luglio il lavoro è stato più importante (320 servizi) in quanto veniva effettuato anche il trasporto di disabili nei diversi centri. «Ad agosto – precisa Mezzadra – ci concentreremo solo sui servizi di trasporto: per noi è già un grosso impegno».

Accanto al servizio di accompagnamento, quello di telefonia. Quest’anno non c’è stata la possibilità di avviare Estate Gentile, perciò i volontari hanno portato avanti da soli il servizio estivo che conta 210 telefonate al mese. Attività che ovviamente sarà portata avanti per tutta l’estate: «Nessuno sarà lasciato solo – afferma Mezzadra -, continueremo a chiamare per offrire momenti di assistenza e una parola di conforto».

Gea Somazzi
gea.somazzi@legnanonews.com
Noi di LegnanoNews abbiamo a cuore l'informazione del nostro territorio e cerchiamo di essere sempre in prima linea per informarvi in modo puntuale.
Pubblicato il 01 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore