Quantcast

L’ultimo rientro di agosto: nel weekend a Malpensa attesi 91mila passeggeri

Tra venerdì e domenica altro picco di movimenti sul principale aeroporto di Miano, in gran parte sui rientri: la previsione è di un traffico appena superiore alla scorsa settimana. E si preparano anche i tamponi

tamponi malpensa coronavirus covid

C’è già aria di ripresa e l’ultimo weekend di agosto vedrà migliaia di persone che rientrano dalle vacanze. Anche a Malpensa, principale aeroporto di Milano e del Nord.

In questo ultimo fine settimana agostano, da oggi venerdì 28 agosto a domenica 30,  i passeggeri che partono e arrivano a Malpensa sono circa 91.300. I numeri, come sempre, sono previsioni basate sui movimenti di aeromobili e sul grado medio di riempimento: ma siccome sugli aerei i posti lasciati vuoti sono di solito pochissimi, la stima è normalmente molto molto vicina al reale.

In grandissima parte, ormai, si tratta di rientri in Italia di persone che si trovavano all’estero, per lo più vacanzieri: la quota di passeggeri in arrivo copre circa due terzi del totale, mentre le partenze sono circa un terzo.

Oltre alla normale gestione di un momento di picco, quest’anno Malpensa deve fare i conti – come tutti gli aeroporti d’Italia e del mondo – con la necessità di assicurare il distanziamento e, in questa fase di rientro, anche spazi per effettuare i tamponi alle persone di rientro da Paesi considerati a rischio quali Spagna, Grecia, Croazia o Colombia.

Settimana scorsa il sistema dei tamponi – Ats Insubria in collaborazione con Sea – era già a regime: 1612 tamponi al venerdì, al sabato 1694, domenica 2084. Questa settimana lo scenario potrebbe essere simile, perché simili sono i numeri: settimana scorsa i passeggeri attesi erano 91.100, dunque appena meno di quelli previsti per questo weekend.

In generale i numeri dei passeggeri riflettono inevitabilmente la specificità del 2020, con la riduzione drastica dei movimenti causa emergenza Covid-19 per fare un confronto, nel 2019, al picco in partenza di fine luglio-inizio agosto Malpensa muoveva nei weekend tra i 120 e i 125mila passeggeri al giorno, di cui 96-98mila erano “naturali” di Malpensa e altri 24-27mila erano invece “importati” a causa della chiusura estiva di Milano Linate (il famoso periodo di “bridge”). Insomma: in questo fine agosto 2020 bisogna mettere insieme tre giorni per arrivare solo ad avvicinarsi a un solo giorno di picco dello scorso anno.

 

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 28 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore