In Lombardia è sceso a 0,5 l’indice di contagio

Una notizia positiva sotto ogni profilo per il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana: «Guai però ad abbassare la guardia»

covid-19

L’indice RT in Lombardia è sceso a 0,51, perciò il livello relativo al rischio di contagio è passato da ‘moderato’ a ‘basso’. Ad ufficializzarlo oggi, venerdì 22 maggio, è stato l’Istituto Superiore della Sanità. Una notizia positiva sotto ogni profilo per il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana che, nel pomeriggio, ha commentato il report settimanale dell’ISS sull’andamento dell’epidemia.

«Esprimo soddisfazione per il dato diffuso dall’Istituto Superiore di Sanità, un primo passo avanti
verso la tanto auspicata nuova normalità e un premio alla volontà  dei lombardi, cui va il mio ringraziamento, che hanno rispettato le regole. Guai però ad abbassare la guardia e a pensare che il virus sia stato sconfitto. Non è così, proseguiamo nei comportamenti virtuosi per non vanificare gli sforzi fin qui fatti».

Una attenzione quella del rispetto delle distanze e dei dispositivi di protezione sollecitata ancora l’alto giorno dall’assessore regionale De Corato, quando ricordava «se non potete fare a meno di uno spritz, almeno bevetelo a distanza». Siamo a 90 giorni dall’inizio della pandemia. La curva del contagio si mantiene calante, ma la movida potrebbe mettere a rischio la riapertura». Un allerta che in città ci è stato sollecitato a più voci, sia per la presenza al parco Castello di tanta gente che si muove in maniera disordinata, sia per raduni notturni (l’ultima segnalazione arriva da residenti vicini al parco Falcone – Borsellino) di giovani esageratamente portati alla… socializzazione.

di
Pubblicato il 22 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore