Il nuovo presidente regionale FADOI è il dottor Berra

Sergio Antonio Berra è già direttore di medicina dell'ASST Rhodense e del dipartimento oncologico aziendale

Dal primo gennaio 2020 il presidente regionale della FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) è un medico della Asst Rhodense. Si tratta del dottor Sergio Antonio Berra, direttore di medicina dell'azienda ospedaliera e del dipartimento oncologico aziendale.

Il nuovo ruolo, per Berra, significherà partecipare ad eventi in qualità di relatore o moderatore, organizzare momenti divulgativi su patologie di più comune riscontro, contribuire a studi di settore o registri survey su argomenti specifici. La Federazione raccoglie numerosi consensi in Lombardia soprattutto tra le nuove leve degli internisti, circa metà degli iscritti ha infatti meno di 40 anni.

«La nostra unità operativa di Medicina Interna di Garbagnate ha molte peculiarità specialistiche, oltre alla Telemedicina attiva ormai da oltre 10 anni per la cura dello scompenso cardiaco, ci sono esperti di ipertensione, nutrizione clinica, malattie metaboliche, sincopi, diabete mellito e piede diabetico, endocrinologia, holter cardiaco e holter pressorio, tilt test, ecocolordoppler vascolare – spiega il dottor Berra – far parte attivamente del circuito degli Internisti permette di aderire ad una rete di esperti attraverso la quale potenziare ulteriormente le possibilità di cura e di intervento sui nostri pazienti. Non si tratta di cariche ad personam ma di cogliere opportunità di sinergia con gli altri professionisti e insieme lavorare alla cura delle patologie».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 10 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore