Quantcast

IL SERVIZIO DELL’AUTOMEDICA “SPEGNE” 10 CANDELINE

Compie 10 anni l'automedica, il mezzo di soccorso utilizzato per trasportare sul luogo dell'evento un'equipe sanitaria con competenze avanzate...

Nella foto, il giorno della inaugurazione del servizio di soccorso avanzato nel vecchio Ospedale di Legnano


Compie 10 anni l'automedica, chiamata anche VLV veicolo leggero veloce, il mezzo di soccorso utilizzato per trasportare sul luogo dell'evento un'equipe sanitaria con competenze avanzate e la relativa attrezzatura medica.

Centinaia le vite salvate dal servizio di soccorso avanzato attivato nel 200,2 il cui coordinatore attualmente è il dottor Sergio Morra.

"L'esperienza in questi anni, di servizio, è stata decisamente costruttiva e importante – commenta il coordinatore Morra -. Siamo cresciuti professionalmente, dando il nostro contributo nel garantire sicurezza sul terriorio. L'automedica mi ha dato la possibilità di vedere la mia professione da un punto di vista che rima non avevo considerato. In poco tempo bisogna decidere e agire per soccorrere una persona e allo stesso tempo sei tra i primi ad avere il contatto con il paziente: porfessionalità e umanità due elementi davvero importanti. Saranno stati, ormai, un centinaio coloro che hanno prestato il loro servizio e, in seguito, hanno applicato l'esperienza aquista nella loro professione di medici e infermieri. Inoltre, è da ricordare che il personale VLV ha dato avvio ad attività d'addestramento con il progetto Salva atto a trasmettere le conoscenze basilari di pronto intervento in caso di ictus, infarto miocardico acuto e arresto cardiaco. Insomma si può dire che l'automedica è una macchina vivace e intelligente: lavora davvero tanto".

Il servizio di Automedica 118 sede di Legnano è direttamente dipendente dalla Centrale Operativa 118 (COEU) di Varese, una delle centrali operative della Lombardia (ne sono attive una per ogni provincia, oltre a quella del distretto di Monza).

In particolare, la COEU di Varese coordina, oltre alla propria automedica, altre due vetture: Legnano, appunto, e Gallarate. Ogni automedica nella Regione Lombardia dispone di un equipaggio composto da un medico preferibilmente anestesista-rianimatore, un infermiere professionale con esperienza in area critica e un autista che è un soccorritore di un ente convenzionato. Il medico e l'infermiere sono dipendenti retribuiti, l'autista può essere un volontario.

L'auto di Legnano dispone di un'equipe di 26 medici (19 Rianimatori) e 45 Infermieri Professionali. Gli autisti sono dipendenti e volontari del Comitato di Legnano della Croce Rossa Italiana, con la quale il locale 118 è convenzionato.


Alcune immagini riguardanti i mezzi succedutisi nello svolgimento del servizio mentre, nella foto in basso, il primo incidente in cui ha esordito l'equipè del VLV

 

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 01 Ottobre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore