Quantcast

Elezioni a Legnano: il Movimento dei cittadini abbraccia gli Ornella’s boys

Si infoltisce il numero di partiti e liste civiche che si uniscono all'avvocato legnanese nella sua corsa a Palazzo Malinverni

elezioni Legnano 2020 : Brumana sindaco

Informazioni centellinate come in un romanzo giallo. Così, anche questa sera, martedì 28 luglio, la campagna elettorale legnanese ha vissuto la tappa firmata dal Movimento dei cittadini che prevedeva la presentazione della lista. Invece… in Villa Jucker The Mode dinner e events, attesa andata delusa e nominativi che verranno ufficializzati, insieme a quelli di Legnano Cambia, soltanto sabato prossimo, 1 agosto, in sala Previati, al Castello di Legnano.

Galleria fotografica

elezioni Legnano 2020 : Brumana sindaco 4 di 13

Qualcosa però sfugge al candidato sindaco, avv. Franco Brumana. Troppo felice stasera per la numerosa gente che ha accolto il suo invito e per la new entry nella sua lista civica. Quella di Legnano al Centro della prof.ssa Ornella Ferrario che si presenterà con il Movimento dei cittadini, in virtù dell’adesione di quattro suoi esponenti: Alessandro Corio già consigliere comunale nella passata amministrazione, Laura Leoni, Adriana Sabetta e Federico Vatalaro.

Ma sono le indiscrezioni dell’avvocato legnanese a scuotere il cronista quando sente pronunciare, a bassa voce, i nomi di Vanja Ardo, Alessandro Tirinnanzi, Mauro Citterio, Maurizio Finocchiario, oltre a qualcun altro più scontato come Stefano Quaglia, Michela Cerini, Rita De Lorenzis. Insomma, nomi che alzano lo spessore imprenditoriale e sociale della lista.

Nella serata, la parola “programma” è risuonata spesso, assai volutamente perchè, ha spiegato Brumana «noi siamo partiti dal programma elettorale subito condiviso da Legnano Cambia, mentre di recente una candidata (Carolina Toia, ma il nome non è stato pronunciato, ndr) si è presentata senza averlo e senza dimostrare di averne a cuore».

L’adesione di Legnano al Centro al progetto di Brumana sta nel cuore dell’intervento pronunciato da Ornella Ferrario:«Abbiamo tracciato I’identikit del sindaco che vorremmo. Nessuna intromissione di forze di partito, conoscenza della città a 360 gradi, capacità e voglia di approfondire, documentarsi o addirittura studiare problematiche per delineare possibili soluzioni, fermezza di carattere, capacità dialettica, senso della legalità, struttura personale in grado di amministrare la città dopo un periodo difficile per tanti versi. Abbiamo osservato attentamente, e abbiamo constatato che in Franco Brumana coesistono molte di queste caratteristiche. In lui vediamo il profilo civico che Legnano al Centro ha sempre inseguito». Come detto, la lista rinuncia a una presenza diretta nella prossime elezioni e confluirà con i suoi quattro esponenti nel Movimento dei Cittadini. La prof.ssa Ferrario non si candiderà.

A questo punto, vale la pena riassumere la struttura della coalizione: Franco Brumana è il candidato del Movimento dei cittadini, in cui confluiscono Italia Viva e Legnano al Centro. Legnano Cambia è l’altra lista civica della coalizione che presenterà propri candidati e nella quale confluiranno esponenti del Grande Nord e avrà il supporto della Buona Destra, disposta a « sostenere il progetto della lista “Legnano Cambia” senza bisogno di mettere il proprio simbolo, lasciando estrema fiducia ai componenti della coalizione civica».

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 28 Luglio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

elezioni Legnano 2020 : Brumana sindaco 4 di 13

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore