Federica Farina responsabile del circolo la Buona Destra di Legnano

La Buona Destra sosterrà il progetto della lista “Legnano Cambia” senza mettere il proprio simbolo, lasciando estrema fiducia ai componenti della coalizione civica

Generico 2018

Federica Farina responsabile del nuovo circolo della Buona Destra a Legnano. L’ex consigliera comunale è certa che «una buona destra è ancora possibile. E il nuovo movimento politico fondato da Filippo Rossi, che conta già migliaia di adesioni in tutta Italia, cercherà di farlo capire alla città del Carroccio».

La Buona Destra di Legnano sosterrà il progetto civico della lista “Legnano Cambia” e il candidato Franco Brumana.
Federica Farina che porterà a Legnano «le idee di una destra moderata, liberale, riformista, educata, laica e progressista» pensa anche che in città ci sia tempo per cui i partiti si facciano da parte e che sostengano un progetto civico.

«Dopo gli scandali della Lega, dopo gli arresti e la politica del malaffare è il momento che la città torni in mano a chi la vive e a chi ci lavora – leggiamo nel comunicato diffuso in giornata -. La lungimiranza della Buona Destra sarà quella di sostenere il progetto della lista “Legnano Cambia” senza bisogno di mettere il proprio simbolo, lasciando estrema fiducia ai componenti della coalizione civica».

In un passaggio del testo, robusto il richiamo al Comitato Legalità («la città deve essere riaffidata a chi ha combattuto per liberarla da una gestione affaristica a chi e’ stato baluardo della legalità») e alla necessità «di ostacolare il ritorno degli eredi della precedente giunta leghista, dei vecchi consiglieri e assessori che non hanno esitato ad andare contro la normativa e hanno convocato consigli comunali illegittimi e privi delle forze di opposizione pur di consolidare il loro sistema di potere, fatto di conoscenze e non di competenze».

«E’ l’ora di un nuovo Risorgimento per la città di Legnano – sembra quasi proclamare Federica Farina -, e’ l’ora che l’unica città citata nell’Inno d’Italia sia gestita con professionalità e con passione senza accordi a tavolino nelle stanze dei partiti. Filippo Rossi e’ intervenuto a novembre nel presentare il suo Manifesto per la Buona Destra al Centro Salici ed e’ tornato nel mese di gennaio insieme a Stefano Parisi a sostenere le primarie civiche . Un percorso che continua nel tempo e che ci auguriamo possa dare un nuovo futuro a questa città ferita . E’ il momento che le forze moderate e liberali di questa città si oppongano alla deriva populista dove dietro alle maschere tornino indisturbati gli stessi referenti politici . Tanti i progetti in corso per ridare a Legnano un nuovo futuro».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 10 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore