Quantcast

Elezioni 2020: Centrodestra e la Sinistra, una corsa a chi arriva ultimo nel scegliere il candidato

Voto annullato in Senato per l'election day. E' mancato il numero legale. Si rivota venerdì 19

voti elezioni

Un altro inciampo sul percorso che conduce alle elezioni 2020. Dopo l’approvazione alla Camera del decreto legge che sancisce l’election day, riunendo in una sola consultazioni amministrative comunali, regionale e referendum, questa sera, giovedì 19, anche il Senato ha dato il via libera, ma...

ma il voto è stato poi annullato perchè, ad un successivo controllo, è risultato che il numero legale dovesse essere di 150 senatori presenti, mentre in aula se ne trovavano soltanto 149. Un errore, considerato tecnico, che comporterà una nuova votazione domani mattina alle 9.30
Il decreto, ricordiamo, posticipa i termini ordinari per lo svolgimento delle consultazioni elettorali previste nel 2020. Sarà fissata una sola data per amministrative e referendum: il Governo punterebbe al fine settimana del 20/21 settembre.

Intanto, sempre oggi, è sceso ufficialmente in campo Franco Colombo con una “vera lista civica”, così la chiama il candidato sindaco perchè non comprende politici “riciclati”, fatta eccezione per la sua persona. Colombo si affianca  a Lorenzo Radice (con una coalizione definita di centro sinistra), Franco Brumana (Movimento dei cittadini), Alessandro Rogora (Verdi), Simone Rigamonti (5 Stelle).  Di recente anche La Sinistra – Legnano in Comune ha ufficializzato una propria lista con un candidato ancora da individuare. Niente di nuovo nel centrodestra: Piermarco Locati, Carolina Toia e Maira Cacucci aspettano ancora dai vertici di Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia il verdetto dei rispettivi ruoli nella coalizione. Se tarderà ulteriormente l’accordo, il rischio di un pericoloso default sarà sempre più concreto.

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 18 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore