Quantcast

Lo staff del sindaco Radice rimane senza l’esperto della comunicazione

Lo scrive sui social Carolina Toia: "L'addetto alla comunicazione Unfer si è dimesso" - L'esperto era finito al centro della critica delle opposizioni per un post offensivo nei confronti di Salvini e Meloni

comune di legnano

La comunicazione comunale perde un addetto. E’ di questa sera, martedì 12 gennaio, infatti, la notizia diffusa sui social da Carolina Toia, leader della omonima lista civica e capogruppo della Lega: ” Facciamo un passo indietro – scrive Toia -. Tramite numerose interrogazioni depositate i giorni scorsi, chiedevo espressamente al Sindaco e alla Giunta se ‘quella comunicazione’ fosse esattamente il tipo di comunicazione che intendevano adottare per promuovere l’immagine istituzionale del Comune. Oggi, la risposta è arrivata, prima ancora del previsto, con le dimissioni dello stesso Unfer. Tutto protocollato, dunque pubblico“.

Il caso dell’addetto alla comunicazione era emerso nell’ultima seduta del consiglio comunale per un post pubblicato  e poi cancellato da Alessio Andrea Unfer in cui attaccava i leader della Lega e di Fratelli d’Italia con una frase “ Letame. Quanto fanno schifo” che, secondo le opposizioni, metterebbe in dubbio la sua imparzialità a Palazzo Malinverni. Non solo, i gruppi di minoranza segnalavano anche quanto fosse inopportuno scegliere come addetto alla comunicazione l’esperto che avrebbe promosso la campagna elettorale della coalizione guidata appunto dall’attuale sindaco (attualmente Unfer è amministratore di un gruppo #IlCoraggioDi collegato sempre a Lorenzo Radice).

Sindaco di Legnano e addetto alla comunicazione, opposizioni all’attacco

“A questo punto mi aspetto -anzi, ci aspettiamo- dei chiarimenti, oltre a delle scuse, doverosamente rivolte a tutta la cittadinanza, per la totale inadeguatezza mostrata nella gestione delle procedure amministrative e nella scelta delle persone che andranno a ricoprire ruoli chiave all’interno della macchina comunale – conclude Toia – . Noi attendiamo il prossimo Consiglio Comunale, pazientiamo ancora 10 giorni, per ricevere risposte da parte del Sindaco”.

Continua invece regolarmente il suo lavoro l’altro componente lo staff della comunicazione a Palazzo Malinverni, Marco Calini, con il ruolo di portavoce del sindaco. 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 13 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore