Quantcast

La scuola chiama i candidati sindaco di Castellanza al confronto sui temi dell’istruzione

Organizza l'istituto comprensivo Manzoni di Castellanza

scuola

Il Consiglio d’Istituto dell’istituto comprensivo Manzoni di Castellanza ha deciso di organizzare un incontro con i candidati sindaco che si presenteranno alle prossime elezioni del 3 e 4 ottobre, per conoscere i loro programmi relativi all’istruzione. L’appuntamento è previsto per il 21 settembre.

Con una lettera il dirigente Giuseppe Rizzo ha invitato Mirella Cerini candidata di Partecipiamo, Angelo Soragni per il centrodestra e Alexandre Citati per Castellanza in Movimento, «ad un appuntamento di partecipazione democratica che cade in una fase storicamente delicata. La proposta di invito non deve essere letta in modo strumentale da nessuna delle parti: è nostra volontà restare nei confini di un’impostazione rispettosa delle singole sfere di competenza e nell’ambito della più assoluta neutralità dal punto di vista dei raggruppamenti politici».

Lo scopo che il Consiglio di Istituto si prefigge con l’invio di questo invito  «è fornire un contributo, costruttivo e dialogico, affinché l’attenzione di chi sarà chiamato ad assumere responsabilità civili e politiche sia dedicata alle esigenze dei cittadini che si rispecchiano nei valori fondanti dell’istruzione pubblica nazionale e, in particolare, a quelle di tutti quei castellanzesi, alunni, famiglie e personale scolastico che quotidianamente e spesso in condizioni difficili usufruiscono e lavorano all’interno degli edifici scolastici».

I rappresentanti di classe potranno partecipare in qualità di uditori in presenza fino a esaurimento posti, prenotandosi tramite email da inviare a eventi@istitutocomprensivocastellanza.edu.it. Le famiglie potranno partecipare in streaming tramite il link che sarà pubblicato sul sito della scuola, il giorno dell’evento  www.istitutocomprensivocastellanza.edu.it 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore