Quantcast

Fratus e Cecchetti al gazebo della Lega Legnano per la campagna tesseramento

La Lega in piazza per un tesseramento non solo virtuale ma anche in presenza con una "gazebata"

legnano lega

Anche Fabrizio Cecchetti, vice capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati e coordinatore della Lega Lombarda per Salvini Premier, oggi al gazebo della Lega Salvini Premier Legnano: «Torniamo tra la gente, in strada, in piazza – ha annunciato il referente regionale – dopo oltre un anno in cui non abbiamo potuto farlo per le ovvie ragioni dovute alla pandemia. La Lega è un movimento del popolo, tra il popolo. Torniamo dove dobbiamo essere, dove dobbiamo stare: tra la gente. Con due fine settimana di ascolto, per raccogliere le istanze e le problematiche dei cittadini e dei territori, e di confronto, per spiegare, anche attraverso la distribuzione di materiale divulgativo, quanto stiamo facendo al Governo del Paese con i nostri ministri e in Regione Lombardia con i nostri assessori, per far ripartire l’economia e il lavoro sul nostro territorio, ma anche le infrastrutture e altri progetti che stanno a cuore ai lombardi».

Dopo due anni è tornato a Legnano anche Gianbattista Fratus, che non ha mai lasciato la carica di referente provinciale. Il suo pensiero da un recente comunicato sul ritorno in piazza della Lega: «Finalmente diamo il via al tesseramento, non solo virtualmente, ma anche nei nostri gazebo. Per evitare assembramenti e per rispettare le norme anti covid, abbiamo chiesto ai militanti di rispettare le distanze, indossare sempre la mascherina e dotare le postazioni di gel disinfettante. Noi ci siamo e dai messaggi che ricevo sento che anche i cittadini hanno voglia di Lega e di sostenere concretamente il nostro Matteo».

(Foto in copertina dalla pagina Facebook di Fabrizio Cecchetti)

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 29 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore