Sulla tavola biancorossa il re tortellino

Il viaggio nei sapori proposto dai Cucinieri NBS, ha fatto tappa alla scoperta della tradizione gastronomica emiliana

Il viaggio nei sapori proposto dai Cucinieri NBS, ha fatto tappa alla scoperta della tradizione gastronomica emiliana, una delle più goderecce del nostro paese.

Un centinaio i contradaioli che, domenica 9 Febbraio, hanno scelto di sedersi attorno ad una tavola ricca di prelibatezze. 

Partendo dalle tigelle, piccole focaccine tradizionali emiliane che ben si sono accompagnano con dei gustosi salumi, ha fatto il suo ingresso in sala il re tortellino, preparato rigorosamente a mano e servito in brodo, uno dei piatti più famosi e immancabili nella tradizione culinaria bolognese.

[pubblicita]         Nel crescendo di sapori e bontà, ecco sua maestà la cotoletta alla Bolognese, di origine molto antica e molto ricca di gusto e sapore, un’imperdibile zuppa inglese a addolcito la chiusura del pranzo.
Prossima tappa del viaggio enogastronomico nella penisola dei sapori, Domenica 23 Febbraio, con un pranzo tipico alla Pugliese

Altro imperdibile appuntamento di Contrada, Giovedì 20 Febbraio, un’interessante conferenza: “Purosangue- il cavallo perfetto”, a cura del Dottor Franco Castelfranchi.

Contrada San Bernardino

 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 09 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore