PALIO: GIOVANNI ATZENI A S.BERNARDINO

Ingaggiato l'ex fantino della "rivale" S.Magno - Oggi, i magistrati esamineranno i ricorsi alle sentenze del dopo-Palio 2013...

(m.t.) – Il Palio 2014 è iniziato. Ad abbassare il canapo, anche se siamo soltanto a luglio, la contrada S.Bernardino dove, ieri sera, il capitano Luca Bosatta ha informato il Consiglio che sara' Giovanni Atzeni a difendere i colori biancorossi nel prossimo mese di maggio.

La contrada del Ponte gia' nel corso di questo ultimo anno ha avuto modo di collaborare con il trionfatore dell'ultimo Palio di Siena, in occasione della scelta del cavallo utilizzato per il Palio 2013. Questa collaborazione ha creato solide basi e i presupposti per il connubio San Bernardino / Atzeni.

Subito dopo la riunione nel maniero di via Somalia, questo il commento di un ovviamente euforico capitano Bosatta: "Sono contento dell'accordo raggiunto con Giovann,i grazie anche alla ottima collaborazione iniziata lo scorso anno con la sua scuderia. Sono certo che il fantino dara' il massimo per i nostri colori e tutti i nostri contradaioli sono pronti ad accoglierlo con grande entusiasmo… Speriamo di fare un Palio…alla grande!".

Ieri sera, altra contrada in attività: al Cascinone, La Flora ha eletto il nuovo Direttivo che, giovedì prossimo, 25 luglio, eleggerà capitano e gran priore: Dario Giudici e Donata Colombo, i due candidati più favoriti alle rispettive cariche.

E, infine, questa mattina, in Municipio, si riunirà il collegio dei magistrati del Palio, per esaminare i ricorsi presentati dalle contrade, dai contradaioli e dai fantini incorsi nelle sanzioni e nelle squalifiche del dopo-Palio 2013. Ricordiamo che, per regolamento, la sentenza dovrà essere ufficializzata entro il prossimo 31 ottobre.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 19 Luglio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore